A Roma l’Assemblea Nazionale di Lab Dem. Gianni Pittella interviene da leader europeo

A Roma l’Assemblea Nazionale di Lab Dem. Gianni Pittella interviene da leader europeo

Doveva essere un incontro di intensa ma normale amministrazione l’Assemblea Nazionale di Laboratorio Democratico convocata presso i locali della Direzione Nazionale  del Pd in via San Andrea delle Fratte a Roma. Almeno, così era nelle intenzioni iniziali. All’ordine del giorno l’analisi del voto delle recenti elezioni amministrative, l’attività a sostegno del  “sì” da svolgere su tutto il territorio nazionale in occasione del referendum sulla riforma costituzionale e l’organizzazione della Conferenza Programmatica Nazionale di Lab Dem.

Sulla lettera di convocazione era già stato scritto che aveva assicurato la sua partecipazione l’europarlamentare del Pd Gianni Pittella, presidente del gruppo Socialisti & Democratici in Parlamento europeo, alla guida di 191 deputati provenienti da 28 Paesi dell’Unione.

Schermata 2016-06-25 alle 10.53.02

Così si era già preparato ad andare a una riunione di tipo organizzativo il responsabile del Dipartimento nazionale delle Attività Produttive, nonché punto di riferimento regionale campano  dell’associazione socio-culturale Emilio Di Marzio.  Lo stesso leader provinciale casertano Carlo Scatozza, responsabile del Dipartimento nazionale sulle Politiche ambientali, Cultura e Turismo, era pronto a dare il suo contributo alla nuova fase di Lab Dem. Ma i recenti eventi determinatisi in Gran Bretagna hanno mutato profondamente lo scenario.

Infatti, lo stesso Pittella è apparso tra le voci internazionali più autorevoli non solo nell’analisi del Brexit ma anche nelle indicazioni a proseguire correttamente il cammino europeo. Il suo intervento alla trasmissione di RaiUno “Porta a Porta”, in occasione proprio dello speciale sul referendum britannico, ha chiarito il ruolo che l’Italia è chiamata a svolgere: “Il Governo Renzi è tornato in maniera decisiva sulla scena europea, come promotore di un vertice”.  Sono note le interpretazioni di Pittella sul come gli inglesi siano stati vittime di una colossale bugia e di come sia importante la società civile nel rimettere in corsa l’Europa.

L’Assemblea Nazionale di Lab Dem è diventata così il primo atto politico interno al Partito Democratico sul Brexit e sui temi europei. L’associazione socio-culturale sarà comunque attenta a seguire le dinamiche interne nazionali, ma ha rafforzato ancor più il suo carattere europeista e la sua capacità di dialogo tra i paesi dell’Unione.

@beatricecrisci

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7469 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Aperti per voi, al Mann week end con i Racconti dalle Mostre

Luigi Fusco -Ancora un altro fine settimana, ricco di sorprese, è previsto al Museo Nazionale Archeologico di Napoli. Nonostante la chiusura nel week end, nel rispetto delle recenti norme anti-covid,

Cultura 0 Comments

Sant’Arpino, i ricordi di Dario Fo e la “pelle” di Napoli

(Beatrice Crisci) – Una domenica mattina particolare quella dedicata dalla comunità di Sant’Arpino a due eventi culturali susseguitisi negli stessi splendidi sontuosi ambienti seicentesche del Palazzo Ducale Sanchez de Luna.

Primo piano 0 Comments

Pacemaker a 104 anni, “stop and go” all’Ospedale di Caserta

Maria Beatrice Crisci – Ripartire da 104 anni con un impianto di pacemaker. È questa la news che sicuramente ricade tra #lenotiziainpositivo di #ondawebtv e che arriva direttamente dall’Ospedale Sant’Anna e

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply