Adele Benedetta Craveri a Napoli, il big event alla Parthenope

Adele Benedetta Craveri a Napoli, il big event alla Parthenope

Antonella Guarino

– Lunedì 15 gennaio alle ore 11 presso la sede di palazzo Pacanowski dell’Università Parthenope, aula 2.2, conferenza di Adele Benedetta Craveri. Il tema è “L’arte della conversazione e le sue metamorfosi (XVI-XVIII secolo)”.  Sono stati Antonio Garofalo, direttore del Dipartimento di Studi Economici e Giuridici, e Carolina Diglio, presidente del corso di studi di Management delle Imprese Internazionali e coordinatrice del dottorato di ricerca in “Eurolinguaggi e Terminologie Specialistiche”, a organizzare, in collaborazione con la Sidef, la Società italiana dei francesisti, una giornata di studio che rappresenta un evento culturale unico. Adele Benedetta Craveri è, infatti, uno dei massimi francesisti al mondo, scrittrice e critica letteraria romana, nipote di Benedetto Croce, con un curriculum vitae di prestigio straordinario, autrice di moltissime pubblicazioni, attualmente docente di lingua e letteratura francese all’Università Suor Orsola Benincasa. È stata insignita di altissimi riconoscimenti che la rendono autentica protagonista della cultura internazionale, tra cui quello dell’Ordre des Arts et des Lettres, e ha collaborato, in qualità di professoressa invitata, con l’Università della Sorbona.

Autrice di uno storico bestseller, Madame du Deffand e il suo mondo, la professoressa Craveri ha vinto cinque premi letterari. In La civiltà della conversazione ricostruisce la storia, leggendaria e al tempo stesso attuale, di un’arte del vivere fiorita in Francia tra il Seicento e il Settecento, e destinata a imporsi come modello delle élites europee.

Un’opportunità di studio unica, in particolare, per studenti e docenti delle scuole e delle università che potranno beneficiare dell’esperienza di una figura di così alto spessore, impegnata quotidianamente tra corsi e conferenze in tutto il mondo.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9728 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Anno vanvitelliano, la MaratonArt lungo l’Acquedotto Carolino

Maria Beatrice Crisci – MaratonArt, sul sentiero dell’acquedotto carolino questa è l’iniziativa presentata ieri pomeriggio a Caserta nella Parrocchia Maria Santissima del Carmine e San Giovanni Bosco. Promotore dell’iniziativa la

Arte

Vittorio Messina da Nicola Pedana, quel certo senso infinito

(Maria Beatrice Crisci) – «In un certo senso infinito» è il titolo della mostra di Vittorio Messina che sarà inaugurata sabato 25 marzo alle ore 19 presso la sede di

Attualità

Giordani Academy, è tutto pronto per il secondo Open day

Redazione -L’ITI-LS “F.GIORDANI” di Caserta, nella nuova veste di Giordani Academy, riapre le sue porte il 18 dicembre dalle ore 09:00 alle ore 12:30 in occasione del secondo Openday, dei