Istituto Buonarroti, il vescovo Pietro Lagnese entra in classe

Istituto Buonarroti, il vescovo Pietro Lagnese entra in classe

Emanuele Ventriglia

-Bella mattinata giovedì all’Istituto Tecnico Buonarroti di Caserta per la visita del Vescovo della Diocesi, Monsignor Pietro Lagnese. Il Vescovo accolto dalla dirigente Vittoria De Lucia ha incontrato l’intera comunità scolastica. Dopo una visita all’istituto, ai laboratori e agli spazi esterni, monsignor Lagnese, ha incontrato gli studenti in Aula Magna insieme ai docenti di religione e di italiano per un interessante dialogo e un importante momento di riflessione moderato dalla professoressa Sabrina Palmieri.

Ad accogliere il Vescovo, accanto alla dirigente e allo staff, le hostess, poi gli esperti ciceroni hanno accompagnato il vescovo in una visita dell’istituto e del Museo. La visita è stata organizzata da Don Valentino Picazio, direttore dell’Ufficio diocesano della Pastorale per l’Educazione, Scuola e Università e da Don Silvio Verdoliva, direttore dell’Ufficio diocesano Servizio dell’insegnamento Religione cattolica.

About author

emanuele ventriglia
emanuele ventriglia 190 posts

Emanuele Ventriglia - Musicista e cantautore, studia la chitarra e canta fin da bambino. Iscritto alla facoltà di Lettere Moderne dell'Università Vanvitelli, ama l’arte e la creatività in tutte le loro forme. Oltre al portare avanti il suo progetto musicale, ha avviato un percorso di formazione di Marketing e Comunicazione.

You might also like

Primo piano

Da San Nicola a Babbo Natale, il buon uomo dalla lunga barba

Luigi Fusco -Il 6 dicembre è la data del dies natalis di Nicola di Myra, tra i santi più venerati nel Mezzogiorno d’Italia, ma anche nel resto del mondo. La

Editoriale

Sì alla CryptoArt, Bruno Donzelli protagonista del mondo NFT

Luigi Fusco – Approda alla CryptoArt anche Bruno Donzelli. L’artista napoletano di levatura internazionale, che da decenni ha scelto di vivere a Caserta, entra di diritto con i suoi “Frammenti

Attualità

A Caserta arriva Sbriciola. Oplà, il vetro si trasforma in sabbia

(Luigi D’Ambra) – Sbriciola è un macchinario che tritura il vetro, trasformandolo in sabbia, che successivamente può essere riutilizzata in tanti settori, dall’edilizia al filtraggio e alla depurazione delle acque