Anfiteatro e Museo archeologico, aperti per #domenicalMuseo

Anfiteatro e Museo archeologico, aperti per #domenicalMuseo

(Comunicato stampa) -Domenica 5 maggio 2024, la Direzione regionale Musei della Campania unitamente alla Direzione dell’Anfiteatro campano e del Museo archeologico nazionale dell’antica Capua di Santa Maria Capua Vetere, in occasione della Domenica al Museo, comunica che i luoghi della cultura saranno aperti gratuitamente. I visitatori potranno godere degli ampi spazi espositivi immersi nel verde dell’Anfiteatro repubblicano, dell’Anfiteatro romano, del Museo dei gladiatori e del Museo archeologico nazionale dell’antica Capua di Santa Maria Capua Vetere.
Una nuova occasione per soffermarsi sul grandissimo valore storico, archeologico, paesaggistico ed educativo dei luoghi della cultura dell’antica Capua, sostenendo la cultura, la ricerca e le sue grandi bellezze. La Direzione dell’Anfiteatro Campano e del MAAC incentiva la protezione e la valorizzazione dell’area archeologica e delle sale museali, potenziando ed incrementando la loro fruizione affinché possano essere offerti alla conoscenza e al godimento collettivi e trasmettere i valori di cui sono portatori. La restituzione e la riappropriazione della memoria collettiva sono obiettivi coltivati nel tempo, mediante il coinvolgimento di tutte le generazioni, attraverso forme di comunicazione e di fruizione mirate che hanno lo scopo di promuovere l’educazione e il rispetto per uno straordinario patrimonio culturale.
DOMENICA 5 MAGGIO 2024
Anfiteatro campano
Orario di apertura – 9:00/18:30
Museo archeologico nazionale dell’antica Capua
Orario di apertura – 9:00/18:30

About author

You might also like

Arte

A Casagiove i premi di TramaLogo, la Biennale degli studenti

Maria Beatrice Crisci – Domani domenica 15 ottobre alle ore 10 la premiazione di TramaLogo presso il Quartiere Borbonico di Casagiove. Il concorso scolastico rientra nell’ambito delle iniziative collaterali di

Primo piano

Sera per Fausto, all’Anfiteatro Campano si ricorda Mesolella

Enzo Battarra – L’Anfiteatro Campano è lì, testimone muto della sua stessa storia. Il grande schermo proietta visioni e sogni. Un’area attrezzata che permette ristoro con eccellenti degustazioni territoriali. Insomma,