Archivio di Stato Caserta. Cesaro: “Scongiurato il degrado lanciamo una nuova sfida”

Archivio di Stato Caserta. Cesaro: “Scongiurato il degrado lanciamo una nuova sfida”

“Finalmente, dopo decenni di incuria, sono state avviate le procedure di legge per la realizzazione delle opere necessarie al trasferimento dall’attuale sede dell’Archivio di Stato di Caserta, agli spazi, più adeguati e prestigiosi, della Reggia”. Così, in una nota, il sottosegretario ai Beni Culturali e al Turismo Antimo Cesaro, dopo il sopralluogo negli ambienti vanvitelliani che ospiteranno l’Archivio di Stato di Caserta. “L’operazione – continua Antimo Cesaro – si inserisce nel quadro di conservazione, salvaguardia e tutela del patrimonio archivistico nazionale sul quale il MiBACT sta ponendo particolare attenzione”. “Nei nuovi locali – ha spiegato il sottosegretario – saranno anche allocati i faldoni dell’Archivio storico della Provincia di Caserta, così come prevede il nuovo quadro normativo nazionale. L’operazione permetterà non solo di risparmiare denaro pubblico, con la dismissione dei fitti passivi per gli immobili in locazione, ma anche di garantire adeguatezza e salubrità ai locali dell’Archivio, depositario della nostra memoria collettiva. La Reggia diventerà così una perfetta ‘sintesi’ delle molteplici valenze culturali di Caserta”. “Ora che la minaccia del degrado e dell’incuria nella conservazione del materiale d’archivio è stata scongiurata, – ha concluso il sottosegretario – si pone però una nuova sfida: quella di trasformare un luogo della conservazione della memoria storica in uno spazio vivo, aperto agli studiosi e all’intera cittadinanza”.

Fonte: Ansa 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8558 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Martedì in Albis, tutta Bellona va a Santa Maria di Gerusalemme

Luigi Fusco -Nonostante il covid e le restrizioni dovute agli ultimi dpcm, non mancheranno a Bellona, per il Martedì in Albis, le solenni celebrazioni liturgiche in onore di Maria Santissima

Attualità 0 Comments

Una notte al liceo, elogio del classico al Giannone di Caserta

Maria Beatrice Crisci – È stata una notte bianca quella del liceo Giannone di Caserta. La lunga no stop ha avuto inizio con i fasci luminosi sull’entrata dell’istituto con la

Primo piano 0 Comments

Mariapina Fontana, una donna del vino in corsa per Miss Italia

Pietro Battarra – Centottanta ragazze provenienti da tutto il territorio nazionale si disputeranno i 29 posti ancora disponibili per la finale di Miss Italia a Milano. A Jesolo le prefinali

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply