AudioGuide Reggia, Parco e Giardino inglese su smartphone

AudioGuide Reggia, Parco e Giardino inglese su smartphone

-l Museo Verde protagonista della visita alla Reggia di Caserta: arrivano le prime audioguide del Parco Reale e del Giardino Inglese.  Nell’ambito delle iniziative di promozione e comunicazione del Complesso vanvitelliano e di valorizzazione del Parco Reale, grazie alla collaborazione con il concessionario Opera Laboratori e AudioGuide® Gestione Multiservizi S.r.l., si arricchisce l’offerta culturale volta a favorire la conoscenza del patrimonio architettonico e vegetale dell’Istituto museale ma anche ad incentivare nuove esperienze di fruizione. Le audioguide del Museo verde, in vendita da oggi presso la biglietteria, sono in formato card tascabile. I possessori potranno passeggiare e godersi la visita del Parco Reale e del Giardino Inglese ascoltando la voce narrante direttamente dal proprio smartphone. La tessera è progettata, infatti, come card fisica e digitale: possiede un codice unico, con una validità temporale di dieci ore, che permette di fruire dei contenuti multimediali. L’accesso avviene attraverso la scansione di un codice Qr. Il sistema integra mappa e geolocalizzazione ed è possibile l’utilizzo in modalità online e offline. I punti di interesse vengono segnalati in tempo reale lungo il percorso (in modalità online) e saranno visualizzati anche sulla piantina che apparirà sullo schermo del telefonino. Disponibile la versione in italiano e in inglese.  Le audioguide card sono anche un simpatico oggetto ricordo della propria esperienza alla Reggia di Caserta. Possono essere conservate come gadget per richiamare alla mente la magia del Bosco vecchio, della Via D’Acqua, della Fontana di Diana e Atteone, del Bagno di Venere, del Lago dei cigni e degli altri preziosi scrigni del Complesso vanvitelliano.  Il costo è di 5 euro. Per chi acquista anche l’audioguida degli Appartamenti Reali entrambe le esperienze avranno un costo di 8 euro. L’Istituto museale ha voluto riservare un’ulteriore agevolazione agli abbonati ReggiaCard: per loro il percorso guidato nel Museo Verde avrà un prezzo speciale di 2 euro. 
​Con le AudioGuide Card in arrivo un Natale ancora più speciale per i visitatori della Reggia di Caserta!​

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7909 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Economia 0 Comments

Diritto Fallimentare. Seminario in Tribunale. Ultimo incontro

Maria Beatrice Crisci – Si conclude il ciclo di incontri organizzati dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e Esperti Contabili di Caserta in collaborazione con il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere presso la

Economia 0 Comments

Zootecnia e rilancio, il ministro Martina a Caserta

(Luigi D’Ambra) -“La zootecnia meridionale è ad una svolta. Anche per il comparto bovino è necessario istituire i processi di tracciabilità della filiera ed il miglioramento degli standard produttivi, così

Primo piano 0 Comments

Caserta, accordo ospedale-Asl. L’infarto va nella rete salvavita

Maria Beatrice Crisci – “La rete per l’infarto è sicuramente apripista per altre reti sulle cose che si stanno facendo sul territorio. Tutto questo anche grazie alla collaborazione tra Ospedale

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply