Belle Arti e Comune di Caserta, accordo ovviamente… quadro

Belle Arti e Comune di Caserta, accordo ovviamente… quadro

Claudio Sacco

– Al via la collaborazione tra Comune di Caserta e Accademia di Belle Arti di Napoli. Realizzare attività di alta formazione nel settore delle arti visive e delle discipline dello spettacolo, realizzare programmi congiunti di ricerca negli ambiti di reciproco interesse, promuovere scambi culturali nell’ambito della ricerca scientifica, della sua comunicazione e dell’attività didattica ad essa connessa. Sono i punti principali dell’Accordo Quadro di Cooperazione siglato tra il sindaco di Caserta Carlo Marino ed il professor Giuseppe Gaeta, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. All’incontro che ha preceduto la firma dell’intesa hanno partecipato l’assessora alle Politiche Giovanili Maddalena Corvino e l’assessora alla Cultura e rapporti con l’Università Tiziana Petrillo.

Nello specifico, l’ Accordo-quadro prevede – come si legge nel documento – la collaborazione per la creazione di percorsi formativi di eccellenza nei settori di reciproco interesse; attività di stage, formazione, percorsi di Alternanza Scuola/Lavoro e Bottega/Scuola; realizzazione di progetti di ricerca congiunti; scambio di informazioni e di materiale scientifico e didattico d’interesse comune; partecipazione a pubblicazioni, conferenze, seminari, e convegni, con relazioni scientifiche; libero accesso all’insieme dei dispositivi di ricerca esistenti nelle due Istituzioni, concordando di volta in volta tempi e modalità di interscambio.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8275 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Réalités Nouvelles, mostra collettiva al Righi Solimena Nervi

Luigi Fusco -Sabato 30 aprile, alle 18.00, presso il MACS-Museo di Arte Contemporanea del Liceo Artistico “Solimena” di Santa Maria Capua Vetere verrà inaugurata la collettiva Réalités Nouvelles hors les

Primo piano 0 Comments

Ventisette anni di sagra. Sant’Arpino capitale del Casatiello

Maria Beatrice Crisci – E venne il tempo del casatiello, tra i più antichi e suggestivi sapori della tradizionale cucina contadina campana. È una torta salata a base di formaggio, salame e uova. E a Sant’Arpino, in provincia di Caserta,

Primo piano 0 Comments

Caserta, il Te Deum del vescovo D’Alise è un appello alla città

Maria Beatrice Crisci – “Tutti noi dobbiamo edificare la città. Noi sappiamo che la città è un dono di Dio. E lì dove c’è il marcio non dobbiamo aver paura

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply