Bianca lasagna e maialino h24, il martedì grasso è da Nippon

Bianca lasagna e maialino h24, il martedì grasso è da Nippon

Maria Beatrice Crisci -Non è martedì grasso se non c’è a tavola la lasagna, è il trionfale simbolo del Carnevale. La festa gastronomica per eccellenza raggiunge il suo culmine in questa ricca pietanza, così celebrata in tutta la Campania, partendo dalle sue origini greco-romane. E ovviamente nascono le tante varianti. Una particolarmente insolita viene dallo chef di Castel Morrone Giuseppe Palmieri che nel ristorante Nippon di Caserta coniuga la tradizione del territorio con i profumi di Oriente.

chef Giuseppe Palmieri

La sua versione è il “Bianco mangiare di lasagna ai carciofi, fonduta di parmigiano e polpette alla genovese di manzo». E’ un’esperienza unica, la trasformazione di un piatto che è sinonimo di ricchezza ma anche di pasto ipercalorico in un “first course” dove la raffinatezza si sposa con la leggerezza, gustosa e accattivante, uno scrigno di odori e sapori.

E’ la proposta gourmet di Nippon per il menù di Carnevale. Si consiglia di iniziare con uno starter delicato che vede la selezione di erbe amare – puntare, tarassaco, radicchio e rucola – servite con salsa di cipolle borretane, bergamotto e nocciole.

Ma anche il maiale non può mancare nel martedì grasso. La proposta di Giuseppe Palmieri per il “main course” è il “maialino h24”, laccato con salsa teriyaki all’arancia, composta di cipolla rossa e spinacini. La morbidezza della carne è una piacevole scoperta, un risveglio per i palati anche più letargici. E’ veramente Carnevale!

Condividi questo articolo:

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5543 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Campus Salute. La beneficenza si fa ballando sotto le stelle

Claudio Sacco  – “Divertendoti aiuti la prevenzione. La salute ha bisogno di voi”. Così Rosario Cuomo presidente dell’Associazione Campus Salute Onlus, sezione di Caserta, annuncia la quarta edizione del Gran

Condividi questo articolo:
Primo piano

Bravo Alessandro Preziosi, lui sì che racconta Fabulae

(Claudio Sacco) – “Sì, è stata davvero una bella serata, che ha splendidamente coniugato cultura e intrattenimento. Abbiamo tracciato un percorso che, partendo da alcuni dei pochi frammenti in nostro

Condividi questo articolo:
Canale TV

Ordine Medici. Premio OroItaly alla presidente Bottiglieri

Condividi questo articolo:

Condividi questo articolo:

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply