Bianca lasagna e maialino h24, il martedì grasso è da Nippon

Bianca lasagna e maialino h24, il martedì grasso è da Nippon

Maria Beatrice Crisci -Non è martedì grasso se non c’è a tavola la lasagna, è il trionfale simbolo del Carnevale. La festa gastronomica per eccellenza raggiunge il suo culmine in questa ricca pietanza, così celebrata in tutta la Campania, partendo dalle sue origini greco-romane. E ovviamente nascono le tante varianti. Una particolarmente insolita viene dallo chef di Castel Morrone Giuseppe Palmieri che nel ristorante Nippon di Caserta coniuga la tradizione del territorio con i profumi di Oriente.

chef Giuseppe Palmieri

La sua versione è il “Bianco mangiare di lasagna ai carciofi, fonduta di parmigiano e polpette alla genovese di manzo». E’ un’esperienza unica, la trasformazione di un piatto che è sinonimo di ricchezza ma anche di pasto ipercalorico in un “first course” dove la raffinatezza si sposa con la leggerezza, gustosa e accattivante, uno scrigno di odori e sapori.

E’ la proposta gourmet di Nippon per il menù di Carnevale. Si consiglia di iniziare con uno starter delicato che vede la selezione di erbe amare – puntare, tarassaco, radicchio e rucola – servite con salsa di cipolle borretane, bergamotto e nocciole.

Ma anche il maiale non può mancare nel martedì grasso. La proposta di Giuseppe Palmieri per il “main course” è il “maialino h24”, laccato con salsa teriyaki all’arancia, composta di cipolla rossa e spinacini. La morbidezza della carne è una piacevole scoperta, un risveglio per i palati anche più letargici. E’ veramente Carnevale!

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9731 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo

Mettilo in agenda! Gli eventi imperdibili a Caserta e provincia

Emanuele Ventriglia -Non sai cosa fare questo fine settimana? Ecco i principali eventi che si svolgeranno a Caserta e in tutta la provincia.Venerdì 3

Attualità

Olimpiadi di astronomia, è Matteo Maria Ruocco il vincitore

Maria Beatrice Crisci -La provincia di Caserta vola in alto nella XX edizione delle “Olimpiadi italiane di astronomia”. Il giovane studente Matteo Maria Rucco del Liceo “Fermi” di Aversa è

Primo piano

Reggia, quasi in seimila per la prima #domenicalmuseo

Maria Beatrice Crisci – La Reggia di Caserta fa registrare 5.928 visitatori in questa #primadomenicamuseo del 2024. Il Palazzo Reale è quinto dopo il Parco archeologico del Colosseo – Colosseo.