Capua, arriva l’eroina Greta in versione graphic novel

Capua, arriva l’eroina Greta in versione graphic novel

Pietro Battarra

-Dopo Caserta, fa tappa anche a Capua “Greta e il pianeta da salvare”, il libro scritto dalla giornalista del TG2 Christiana Ruggeri per sensibilizzare i bambini a rispettare la Terra nella loro quotidianità. L’appuntamento è per lunedì 20 gennaio alle ore 16, nell’antichissima Chiesa di San Salvatore a Corte fondata nel 960 (via Principi Longobardi 10), l’autrice incontra gli studenti, i docenti, le famiglie degli alunni, le Autorità cittadine e tutti i lettori interessati all’argomento.

L’iniziativa è promossa dallI.C. “Pier delle Vigne”. All’incontro con l’autrice intervengono il dirigente dell’Istituto scolastico Pasquale Nugnes, tutto il team docente delle classi IV, il sindaco del Comune di Capua Luca Branco, l’assessore all’istruzione Loredana Affinito, l’assessore all’ambiente Anna D’Orta, il consigliere con delega all’istruzione Claudio Di Benedetto. 

Christiana Ruggeri, che tra l’altro da novembre è anche vicepresidente di Greenaccord onlus, sta proseguendo il suo tour di presentazioni nelle librerie e nelle scuole italiane, molte delle quali hanno sposato il progetto di Educazione Ambientale #UnAlberoUnaScuola per la lotta ai cambiamenti climatici portato avanti nel libro.

Il volume, infatti, lancia una sfida verde, con un percorso che accompagna lo studente durante l’intero anno scolastico e si conclude con il progetto #UnAlberoUnaScuola, perché avere un amico “con le radici piantate a terra” significa combattere lo smog presente nell’aria che respiriamo.

D’altronte il testo è ecologico, con carta certificata FSC (Forest Stewardship Council), ha la copertina di scarti di mais e utilizza inchiostri a base vegetale. Le illustrazioni sono di Ilaria Perversi ed è pubblicato da Glifo Edizioni (sul sito: http://www.glifo.com/it/shop/75-christiana-ruggeri-ilaria-perversi-greta-e-il-pianeta-da-salvare).

Poiché “non c’è un pianeta B”, occorre diventare protagonisti di semplici gesti ecologici per migliorare il futuro (dal riciclo all’elettricità, dall’acqua all’aria, fino al supermercato) e occorre arricchire la squadra di bambini lettori che amano la natura, l’#EarthBookTeam. Per entrare nella “Squadra del Libro per la Terra”, acquistare il testo e organizzare incontri ed eventi ci sono varie opzioni: andare in libreria, scrivere all’email EarthBookTeam@gmail.com per qualsiasi info (mamme, papà e scuole) e ordini; seguire la pagina Facebook Earth Book Team, La squadra del libro per la terra (https://facebook.com/EarthBookTeam/), dedicata al libro e al suo progetto #UnAlberoUnaScuola, oltre a tanti consigli green, sempre aggiornati.

Oltre ad essere accolto nelle campagne nazionali #IoLeggoPerché dell’AIE e “Libriamoci: giornate di lettura nella scuola” del MiBACT, dal 19-20 ottobre il libro è stato al BookPride di Genova, l’8 novembre alla Feltrinelli di Caserta, il 14 novembre nella sala conferenze del Termovalorizzatore TRM di Torino, il 21 novembre Giornata nazionale degli Alberi alla Feltrinelli Galleria Sordi di Roma, dal 4 all’8 dicembre a ‘Più Libri Più Liberi’ alla Nuvola di Roma, il 13 dicembre a Firenze nella sala Pegaso della Regione Toscana. Nel 2020 sono già in agenda le presentazioni a Parma (capitale della Cultura), Gela (CL), Catania, Palermo e incontri nelle scuole che hanno adottato il testo, oltre alla partecipazione dal 30 marzo al 2 aprile a Children’s Book Fair di Bologna e dal 14-18 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino. Ad aprile, per la 50° Giornata mondiale della Terra (Earth Day), ci sarà un evento green al Galoppatoio di Villa Borghese a Roma per “Il Villaggio per la Terra”, con il coinvolgimento delle scuole che hanno partecipato al progetto di Educazione Ambientale.

l’Autrice

Christiana Ruggeri, giornalista degli esteri del Tg2, gira il mondo per lavoro e per passione. È un’attivista per i diritti degli animali. Per Giunti Editore ha pubblicato: La lista di carbone (2016. Finalista Premio Bancarella), Dall’inferno si ritorna (2015). Con Infinito Edizioni ha pubblicato: I dannati (2017).

l’Illustratrice

Ilaria Perversi, illustratrice. Dopo il diploma in Digital Animation, si specializza nell’illustrazione per l’infanzia. Collabora con case editrici (Verbavolant Edizioni, ecc.) e importanti clienti internazionali (Clementoni, Vorwerk Italia, Arcadia Italy, Ocean Butterflies International).

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5985 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

VolAlto. Fine settimana amaro per la squadra casertana

Fine settimana amaro per la VolAlto Caserta. Perdendo al quanto set sul campo della Galdieri Auto volley Cava Dei Tirreni le rosanero abdicano al loro sogno di raggiungere i play

Primo piano

Biennale di Giano Vetusto. Premio al vescovo emerito Nogaro

(Luigi D’Ambra) – La commissione della Biennale Internazionale di Poesia e Narrativa Giano Vetusto è al lavoro per selezionare i migliori lavori tra quelli presentati dai partecipanti al concorso. La

Primo piano

Otto marzo. Meno regali, ma più rispetto

(Mario Caldara) – Ciao amore. Oggi è impossibile parlarti. Da stamattina mi tieni il broncio, mi giri le spalle, fingi di non ascoltarmi e guardi da un’altra parte se sono

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply