Carditello Festival, al tramonto il bosco diventa Aranciomare

Carditello Festival, al tramonto il bosco diventa Aranciomare

Pietro Battarra

– I talk nell’ambito della rassegna Jazz & Wine, organizzata dalla Fondazione Real Sito di Carditello, si concludono domani domenica 29 agosto. Nel suggestivo Bosco dei Cerri appuntamento alle 19,30 con la presentazione del romanzo “Aranciomare” di Antonella Palmieri pubblicato da Terra Somnia Editore. A discuterne con l’autrice, dopo i saluti del direttore della Fondazione Real Sito di Carditello, Roberto Formato, interverranno Lucia Monaco, assessore alla Cultura della Città di Caserta, lo scrittore Paolo Miggiano, l’editrice Alessia Guerriero e Veria Ponticiello che leggeranno anche alcuni brani del libro. Ad aprire il pomeriggio sarà la degustazione dedicata al Pallagrello bianco a cura dell’Associazione Italiana Sommelier. Alle 21 poi il concerto jazz di Michelangelo Scandroglio In the eyes of the whale. Insieme a lui, una formazione compatta nella quale il piano di Alessandro Lanzoni si fonde perfettamente con il drumming aggressivo di Bernardo Guerra e la tromba dell’americano Hermon Mehari si contrappone al virtuosismo di Michele Tino al sax. In programma, a partire dalle ore 18.30, anche i voli ancorati in mongolfiera con Volare sull’Arte.

“Aranciomare” è un viaggio breve, tra sentimenti arditi, verso una vicinanza senza età, la rappresentazione di una delicata esperienza di conoscenza di sé e dell’altro. Antonella Palmieri, tra le trame e gli orditi del suo mondo di sete, lane, coralli e taffettà, rintraccia una femminilità complessa e senza tempo. Un omaggio alla libertà e a Eros perché «ciò su cui opera non è l’amore bensì l’anima».

About author

Pietro Battarra
Pietro Battarra 147 posts

Pietro Battarra. Pubblicista. Laurea triennale in Scienze delle Comunicazioni Università Suor Orsola Benincasa Napoli. Iscritto al Master in Marketing e Digital Innovation per l'arte e la cultura, Università Guglielmo Marconi. Si interessa in particolare di cultura e fenomeni sociali. La sua passione sono l'arte. la moda e il fitness. Ha iniziato giovanissimo a sfilare per marchi come Dolce&Gabbana, Trussardi, Hogan, Roberto Cavalli, Alcott, MSGM, Minimal ed è stato protagonista di shooting fotografici e cataloghi per importanti campagne pubblicitarie. Dall’esperienza a New York a quella in Cina, passando per la Turchia, la Spagna e Singapore nei suoi progetti c’è quello di occuparsi di marketing e comunicazione. Scrive per la rivista d'arte «Segno».

You might also like

Arte

Damiano Errico a Casagiove, dalla pittura alla foto e ritorno

Maria Beatrice Crisci – Quaranta opere, da piccoli bozzetti preparatori, a tele di grandi dimensioni. Si intitola «Retrospettiva» la mostra di pittura e fotografia di Damiano Errico, a cura del

Canale TV

Vita a San Leucio al tempo del Codice. Una storia da scoprire!

Maria Beatrice Crisci – Successo per la prima giornata dell’iniziativa Vita a San Leucio al tempo del Codice. Una storia da scoprire o da rivedere. La responsabile dell’ufficio tecnico-culturale del

Cultura

Lezioni cinesi, il volume dell’economista Grillo al Belvedere

Claudio Sacco – E’ per domani martedì 28 maggio ore 10 al Belvedere di San Leucio la presentazione del volume “Lezioni cinesi” di Francesco Grillo. Con l’autore dialogheranno Ferruccio de