Casmu e PulciNellaMente, spettacolo per i detenuti di Aversa

Casmu e PulciNellaMente, spettacolo per i detenuti di Aversa

Pietro Battarra

– Il teatro della Casa di Reclusione di Aversa, l’ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario, martedì 26 settembre si aprirà, a partire dalle ore 17.30, alla musica e alle canzoni per i detenuti e i loro familiari. Diversi gli artisti che generosamente hanno accolto l’invito e che si esibiranno per offrire ai detenuti alcune ore di svago, socializzazione soprattutto di grandi emozioni.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Casmu, presieduta da Mario Guida, d’intesa con la rassegna nazionale di teatro scuola PulciNellaMente, guidata da Elpidio Iorio, e i vertici della Casa di Reclusione normanna, ovvero la direttrice Elisabetta Palmieri, il comandante commissario Luigi Mosca e il capo dell’area pedagogica Angelo Russo. Si avvale, inoltre, del patrocinio dei Comuni di Aversa, Sant’Arpino, Cesa e Teverola.

Ancora una volta istituzioni, associazioni e artisti scendono in campo per testimoniare con l’arte vicinanza e solidarietà a quelle persone che la vita ha riservato un percorso di sofferenza e tristezza. Lo spettacolo – si legge in un comunicato diffuso alla stampa – prevede un viaggio nella musica classica napoletana. Ad accompagnare i presenti in questo cammino saranno Nello Fiorillo, Ignazio Nesi e Lucas. Parteciperà anche Gennaro De Crescenzo, che appartiene a una famiglia di vocalist di assoluto spessore, Eduardo De Crescenzo e Eddy Napoli su tutti, e che solo pochi giorni fa ha presentato con successo il  nuovo singolo “Luntano se ne va”.

Alberto Selly sarà l’ospite d’onore dell’evento, che sarà presentato da Annamaria Esposito e Chiara Roio Neomelodica.

La direzione artistica della serata è affidata a Sio Giordano, quella tecnica ad Alfonso Pellegrino. L’associazione artistica Borgo e Musica – Aversa si occuperà dell’animazione. Un buffet di prodotti tipici della tradizione enogastronomica aversana sarà gratuitamente offerto dal caseificio Di Santo di Sant’Arpino e dalla pasticceria Ponticiello di Aversa.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Inquinamento atmosferico. La Nicolò avvia un tavolo tecnico con l’Universita’

Avviare un tavolo tecnico che consenta di affrontare il problema dell’inquinamento atmosferico in maniera efficace e continuativa nel tempo. E’ stato l’obiettivo della riunione convocata dal commissario straordinario Maria Grazia

Spettacolo

Caiazzo. Al teatro Jovinelli va in scena Tutta colpa di Salvatore

Emanuele Ventriglia -«Tutta colpa di Salvatore», è questo il titolo dello spettacolo che andrà in scena domenica 20 febbraio al Teatro Jovinelli di Caiazzo. La rappresentazione, diretta da Salvatore Mazza,

Economia

Brexit, da avvenimento a parola dell’anno

(Vittoria Massaro *) – Brexit è stata da poco nominata parola dell’anno dal dizionario inglese Collins, superando termini come Trumpism e hygge. Questo termine nasce come parola macedonia, essendo formata