C’è “Carne” al Teatro Civico 14, uno spettacolo… crudo

C’è “Carne” al Teatro Civico 14, uno spettacolo… crudo

Luigi D’Ambra

“Carne”,  uno spettacolo crudo, senza fronzoli. Sarà sul palco casertano del Teatro Civico 14, nell’ambito del progetto Relazioni. L’appuntamento con la compagnia Esposti è per venerdì 12 maggio, porta in scena, dal titolo . In scena Annamaria Palomba, per la regia e la drammaturgia di Valentina Carbonara, affronta il tabù del cannibalismo nella cornice di un futuro verosimile. che raggruppa eventi e spettacoli accomunati dalla volontà di mettere sotto la lente di ingrandimento l’uomo come animale sociale, l’individuo a confronto con i suoi simili, con la società e in fondo anche con se stesso. Relazione può essere amore, famiglia, amicizia, ma anche malattia, discriminazione, sopravvivenza, necessità di dover fare i conti con l’altro talvolta in modo coatto, violento, insano. “/Relazioni” mette insieme spettacoli di compagnie e gruppi con le quali il Teatro Civico 14 ha un lungo e duraturo rapporto di collaborazione, un progetto che vuole essere un ponte di crescita e arricchimento reciproco, di confronto e stimolo professionale, tematico e artistico.

Al Civico 14 il 13 maggio il Nuovo Teatro Sanità sarà ospite con la pièce “Le regole del giuoco del tennis”. Lo spettacolo scritto da Mario Gelardi, con Carlo Geltrude e Riccardo Ciccarelli, per la regia di Carlo Caracciolo, prende spunto da una partita a tennis vista come metafora per raccontare le dinamiche dei rapporti all’interno di un’amicizia fra due studenti universitari di diversa estrazione sociale.

Il 14 maggio “Come una bestia!” liberamente tratto dal libro “Sei una bestia Viskovitz” di Alessandro Boffa, regia di Orazio De Rosa. Antonio Perna è interprete degli attacchi folgoranti che danno vita a intrecci pieni di sorprese, favole ironiche che illuminano un mondo in cui si fatica a essere animali e si finisce per diventare bestie.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9728 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Mariano Di Vaio, un compleanno caraibico nella mitica Capua

Maria Beatrice Crisci  – “Non ho parole per descrivere il divertimento. È stato epico”. Mariano Di Vaio, l’influencer da oltre sei milioni di follower, lascia sul suo profilo instagram il commento

Primo piano

Caserta Sport Story, celebrate le vittorie della Terra di Lavoro

(Comunicato stampa) – “Caserta Sport Story” con lo scudetto della Juve Caserta, il Concorso Ippico nel Parco della Reggia, il Circuito Automobilistico sul viale Carlo III, lo Stadio Comunale Pinto

Primo piano

“La musica è dipinta”, l’evento al Belvedere di San Leucio

Maria Beatrice Crisci – (Ph Pino Attanasio) Il 16 settembre al Belvedere di San Leucio c’è La musica è dipinta. Al microfono di Ondawebtv gli organizzatori. Il video