Cento anni della Lega Lotta ai Tumori, l’evento è alla Reggia

Cento anni della Lega Lotta ai Tumori, l’evento è alla Reggia

Maria Beatrice Crisci

-La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori compie 100 anni. Per celebrare questo importante traguardo il Coordinamento regionale con le cinque sezioni provinciali della Lilt (Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno), ha organizzato l’evento «Lilt cento anni di prevenzione» in programma martedì 11 ottobre alla Reggia di Caserta. La conferenza stampa è stata ospitata dal Liceo Manzoni di Caserta. A fare gli onori di casa sarà la dirigente del Liceo Manzoni Adele Vairo. A portare i saluti dell’amministrazione comunale di Caserta l’assessore al Diritto alla Salute Enzo Battarra. Quindi, la presidente della Lilt Caserta Angela Maffeo che ha sottolineato: «Dopo la pandemia, in tempo di paura di guerra, la Lilt offre un inno alla vita e al mantenimento dello stato di salute. Anche in provincia di Caserta la Lilt è stata da almeno 50 anni motore della prevenzione. I volontari dell’associazione in tutti questi anni hanno battuto in lungo e in largo la provincia portando una possibilità di diagnosi precoce nei paesi più piccoli così come nei centri commerciali più evoluti. Oggi la Lilt festeggia. Un salto di qualità per entrare nel percorso LEA che la affianca come supporto concreto alla Sanità Pubblica pur rimanendo nel terzo settore e nell’associazionismo. Festeggiamo i Cento anni della Lilt per una sempre maggiore sensibilizzazione alla prevenzione e per raggiungere quel traguardo della mortalità zero per tumore che abbiamo sempre sognato».

«Siamo in primissima linea in questa attività – ha evidenziato la dirigente scolastica del Manzoni Adele Vairo – perché l’educazione alla salute significa benessere ed è uno dei fili conduttori del nostro percorso formativo». L’assessore al Diritto alla Salute Enzo Battarra: «È un onore per la città ospitare questa celebrazione della Lilt di carattere regionale e di respiro nazionale. Il mio assessorato e tutto il comune di Caserta sono pronti a sostenere questa iniziativa composita, che è soprattutto un messaggio di prevenzione e di corretti stili di vita».

Nel corso della conferenza stampa sono intervenuti la presidente dell’UsAcli Francesca Dattilo per «La camminata della Salute», Agnese Dell’Omo per «Artisticamente Lilt». E ancora, Rita Parente per la Ripar, che si è occupata del trucco delle pazienti oncologiche protagoniste del calendario realizzato dal fotografo Rino Barillari. Quindi, Fabio Perone, chinesiologo, sul progetto «Guadagnare Salute» per l’attività motoria come prevenzione ai tumori.

La presidente Maffeo ha ricordato: «Nel Vestibolo superiore della Reggia ci sarà il momento clou dal titolo “Dall’Utopia alla Realtà… 100 anni di cancro e di prevenzione… nel 1922 nasceva la Lilt” con il presidente nazionale Francesco Schittulli». L’evento moderato dal giornalista Ettore Mautone, si aprirà alle ore 11 con i saluti delle autorità e dei presidenti provinciali Lilt. Quindi, saranno consegnati riconoscimenti a personalità che si sono distinte nelle diverse province per il supporto alla Lilt.

La lunga  mattinata alla Reggia prenderà il via alle 8,30 con l’inaugurazione della mostra di arte estemporanea di pittura a cura di Anna Maria Zoppi. Più di venti gli artisti che parteciperanno. La Lilt metterà a disposizione tele e colori per quanti vorranno misurarsi all’ombra del Palazzo Reale. Il tema è “La Reggia e la prevenzione”. Gli artisti doneranno alla Lilt Caserta la loro opera avviando così una raccolta fondi per i progetti di prevenzione. Dalle 9 alle 10 «La camminata della Salute» a cura di Fiorentino La Greca, Francesca Dattilo, Luigi D’Argenzio e Anna Della Peruta. Coinvolti l’Associazione Nazionale Camminatori Sportivi, i circoli sportivi Acli, i gruppi di istruttori Yoga, i runner delle Associazioni sportive dilettantistiche del territorio. Tutti a testimonianza della valenza dell’attività fisica nella prevenzione delle malattie cronico-degenerative e in modo particolare di quelle oncologiche. La camminata vedrà due giri del circuito circostante le vasche vanvitelliane, circa 4 km, che potranno essere replicate. Il cestino ristoro sarà preparato da Acli Terra. E ancora, l’evento «Guadagnare Salute» a cura di Elena Severino e Luigi D’Argenzio. Saranno consegnati gli attestati agli studenti e un riconoscimento ai docenti referenti del programma Lilt Miur. Queste le scuole: Ipsoea Rainulfo Drengot di Aversa, Liceo Manzoni di Caserta, Liceo Don Gnocchi di Maddaloni, Liceo Fermi di Aversa, Istituto Comprensivo di Alvignano, Istituto Comprensivo Aulo Attilio Caiatino di Caiazzo.

Per info www.liltcaserta.it

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9687 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Comunicati

Reggia. Pubblicato il bando di valorizzazione partecipata

(Comunicato stampa) -E’ stato pubblicato il nuovo bando di valorizzazione partecipata della Reggia di Caserta. Il Museo condivide, nel rispetto dei principi di trasparenza e di pari opportunità, il suo

Comunicati

Così fan tutte, la Prima è al San Carlo. Regia di Chiara Muti

-Torna in scena al Teatro di San Carlo da mercoledì 23 marzo alle ore 20 Così fan tutte di Wolfgang Amadeus Mozart nell’allestimento del Massimo napoletano per la regia di

Comunicati

Confindustria, agli alunni meritevoli 26 borse di studio

-È giunta alla 56esima edizione una delle manifestazioni più longeve e significative di Confindustria Caserta. La cerimonia di consegna dei Premi di Studio quest’anno si è tenuta presso la Sala