Che gran ballo! Sete, pizzi e merletti per una Reggia danzante

Che gran ballo! Sete, pizzi e merletti per una Reggia danzante

Enzo Battarra

– Sarà una polonaise a segnare l’ingresso dei danzatori nella sala del trono. La Reggia di Caserta rivivrà domenica 11 giugno alle ore 17 i fasti del Gran Ballo Ottocentesco alla Corte Borbonica. Tutti in costume d’epoca riporteranno nel magnifico salone il clima e l’atmosfera di un tempo passato, quello di Ferdinando II e Maria Teresa d’Asburgo.

L’iniziativa è dell’associazione culturale Società di Danza Napoli diretta da Lucio Martino. Musiche e coreografie saranno originali, frutto di un attento lavoro di ricerca. La stessa attenzione è riposta nella confezione degli abiti, ricchi di sete, pizzi e merletti.

Tra un valzer figurato e l’altro, tra una contraddanza e una quadriglia, fino al galop, il gran ballo vedrà cavalieri e dame muoversi in maniera sincrona, misurando gesti e movenze.

A dare voce all’evento il soprano Leontina Alvano, un medico pediatra che da soprano lirico eseguirà brani d’opera e romanze, secondo la migliore tradizione del gran ballo.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8713 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Migliore Panettone al Mondo. Secondo Luigi Conte di Carinaro

Medaglie d’argento per le categorie miglior panettone tradizionale e miglior panettone innovativo 2020 al concorso internazionale che si è svolto a Roma, presso il Cine Città World, sul lievitato per eccellenza, organizzato dalla Federazione internazionale

Primo piano 0 Comments

Dolce & Salato a Maddaloni, il gusto che fa sempre più scuola

Regina Della Torre – La scuola di formazione professionale Dolce & Salato fa sapere che sono aperte le iscrizioni per i corsi professionali con qualifica EQF riconosciuta in tutta Europa. È

Primo piano 0 Comments

Ci vuole un nuovo Rinascimento. Parola di Vittorio Sgarbi

(Claudio Sacco) – Parecchi sono accorsi l’altra sera al Nowhere Gallery per assistere alla conferenza-show di Vittorio Sgarbi. Il vulcanico e trasgressivo critico e storico dell’arte non ha deluso le aspettative,

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply