Che Storia! Insetti in libreria da raccontare, pure da costruire

Che Storia! Insetti in libreria da raccontare, pure da costruire

Maria Beatrice Crisci

– La libreria Che Storia in via Tanucci a Caserta ha organizzato per sabato 22 maggio alle 17,30 un interessante appuntamento per i più piccoli. Ovvero letture a voce alta di storie splendide e divertenti sugli insetti. A seguire poi un laboratorio con materiali naturali (lana, fibre, cartone e pezzetti di legno) per la realizzazione di tanti insetti tattili.
Età consigliata dai 5 anni, ma straordinariamente saranno accettati anche i bambini e le bambine più grandi. Cinzia Crisci curatrice degli eventi: «In città può farci perdere molto dell’essenza della natura, se poi abbiamo dei bambini e delle bambine, questo peso è anche maggiore! Alle volte però possiamo scoprire la natura che è nelle nostre città, un modo per farlo è incoraggiare i nostri figli a osservare gli insetti che praticamente si trovano ovunque. Gli insetti sono presenti in qualunque tipo di habitat e sono il più grande raggruppamento di animali che popolano il nostro pianeta, superando il milione di specie. Sono i veri colonizzatori della terra, e nascondono davvero tanti segreti e curiosità tutte da scoprire.
E’ vero che noi adulti amiamo molto poco gli insetti, perché invadono spudoratamente i nostri spazi e il più delle volte il loro aspetto non è poi così “gradevole”…. ma per il nostri piccoli esploratori ed esploratrici potremmo fare un’eccezione e per una volta fermarci e osservarli insieme a loro».
E ancora: «Per apprezzarli maggiormente abbiamo scelto dei libri che ci aiuteranno a scoprire perché gli insetti sono importanti per noi, e ci saranno anche utili per rispondere alle mille domande che i nostri bambini ci fanno a riguardo”.
Prenotazione obbligatoria per poter garantire a tutti i partecipanti serenità e sicurezza nel rispetto delle misure di sicurezza del periodo particolare.
La prenotazione può essere effettuata inviando un messaggio al 3889280981 indicando il nome e l’età del partecipante.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Mille ragioni, per mille passioni, c’è Vinalia a Guardia Sanframondi

Claudio Sacco -C’è attesa per l’avvio di Vinalia, giunto alla XXVI edizione. L’appuntamento enogastronomico è in programma fino al 10 agosto a Guardia Sanframondi, in provincia di Benevento. Quest’anno il tema è “Mille ragioni, per mille

Primo piano

La pastiera, è sempre lei la regina dei dolci della Pasqua

Maria Beatrice Crisci -Il suo profumo è inconfondibile. Dei dolci della tradizione partenopea è sicuramente la regina. È lei, la pastiera. Fino a qualche lustro fa era uno dei dolci

Primo piano

Aurora. Le lacrime di Cala Luna, Valeria Papa al Belvedere

Claudio Sacco -“Aurora. Le lacrime di Cala Luna” per i tipi di Writers Editor. E’ il titolo del libro di Valeria Papa che sarà presentato venerdì 3 settembre alle 19,30.