Cinema. Cesaro, ecco la legge per il rilancio industriale ed educativo

Cinema. Cesaro, ecco la legge per il rilancio industriale ed educativo

“Una Legge storica perché non solo interviene in un comparto che da decenni aspettava una disciplina normativa puntuale, aumentandone le risorse di oltre il 60%, ma anche perché, attraverso una serie di specifiche misure, viene riconosciuto al Cinema un importante ruolo industriale, educativo e di promozione per il Paese”. Così Antimo Cesaro sottosegretario ai beni culturali e al turismo che ha seguito per conto del Governo l’iter del disegno di legge prima in Commissione Istruzione e Cultura e poi in Aula, commenta il definitivo via libera della Camera dei Deputati alla nuova “Disciplina del cinema e dell’audiovisivo” che entrerà in vigore già da gennaio 2017.

“I 400 milioni previsti dalla nuova legge ed incrementabili dalle entrate erariali del settore –ha spiegato Cesaro- attiveranno un circuito virtuoso che permetterà, tra le altre cose, di valorizzare al massimo i nostri giovani talenti, di incentivare la creazione di nuove sale ed il recupero di quelle storiche, facendone un presidio di cultura e legalità in molti piccoli centri italiani. Altrettanto significative sono le misure per educare al Cinema gli studenti, quelle a tutela dei minori e quelle per una più ampia fruizione dei cinema anche da parte delle persone con disabilità. Questa attenzione alla inclusione di un pubblico sempre più ampio e consapevole si sposa poi con il previsto ed imponente lavoro di digitalizzazione della nostra Cineteca Nazionale che diventerà al tempo stesso memoria storica e stimolo per il futuro per una nuova generazione di cineasti che darà nuovamente lustro all’arte e alla creatività italiana nel mondo”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9739 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Salute e prevenzione in primo piano con il Campus

Pietro Battarra – Salute, sport e solidarietà. Anche questa nuova edizione a Caserta del Campus3S si è rivelato un grande successo. La kermesse dedicata alla prevenzione ed al benessere della

Cultura

Non solo Reggia, un’Estate da Re anche al Belvedere leuciano

Maria Beatrice Crisci – Non solo la Reggia di Caserta ma anche il Belvedere di San Leucio. Quest’anno “Un’Estate da Re” avrà un nuova location. Giovedì 7 giugno alle ore 12 presso la Sala

Cultura

Musica indipendente sabato 13 a Nocelleto di Carinola

Tutto è pronto per il ritorno, dopo il successo della prima edizione, del DemonCleaner Freedom Festival, evento organizzato dall’associazione culturale Lo Sguardo di Ulisse, che si svolgerà sabato 13 agosto