Cinque stelle d’oro della cucina. In 400 a Caserta e Capua

Cinque stelle d’oro della cucina. In 400 a Caserta e Capua

-L’edizione 2023 del Premio “5 Stelle d’Oro della Cucina”, ideato e promosso dall’Associazione Italiana Cuochi, si terrà in Campania e precisamente tra Caserta e Capua. Martedì 7 marzo 2023, l’Associazione Italiana Cuochi, presso il Teatro Ricciardi di Capua, con una solenne cerimonia premierà i Junior Chef, Cuochi e Chef, che si sono distinti durante l’anno per la promozione della buona cucina nel mondo. In virtù dell’evento, che giunge in Campania dopo aver fatto tappo lo scorso anno in Toscana, saranno premiati oltre 30 “Chef Stellati Michelin” e “Food Blogger” .

Antimo Migliaccio

Gli Chef premiati arriveranno da tutta Italia e dalle delegazioni estere AIC. Associazione Italiana Cuochi è presieduta dallo Chef Simone Falcini, che vanta l’apertura sino ad oggi di 35 ristoranti in Italia e l’estero, nonché conduttore della prima e seconda stagione del “Migliore Chef Italia”, format visibile sul digitale terrestre Canale Italia e piattaforma SKY. Come spiega lo Chef Simone Falcini «Il premio non è dietro pagamento, non è automatico e non è dovuto, per questo ha un enorme valore nel panorama della ristorazione».

Falcini    continua:    «Siamo    molto    orgogliosi    dei    passi    fatti    sino   ad    oggi,    come    associazione. Il premio che AIC conferisce è il coronamento della fatica quotidiana che ogni professionista mette ogni giorno per regalare momenti di convivialità ed emozione sulle tavole   dei   propri   clienti. Abbiamo pensato ad un premio che si distinguesse da tutti gli altri, non abbiamo trascurato chi non fa il mestiere da molti anni, estendendolo anche agli Junior Chef, che anche se giovani, quotidianamente si adoperano nelle cucine di tutto il mondo, e anch’essi devono vedersi riconosciuto l’impegno e la fatica. Il premio   vuole   essere   una   spinta   per   continuare   quotidianamente   con   lo   stesso   impegno a diffondere la buona cucina nel mondo». Le due città di Terra di Lavoro si tingeranno di bianco grazie alla presenza di oltre 400 “giacche bianche” che sfileranno nelle strade principali.

L’evento, patrocinato dalla Regione Campania e dai Comuni di Caserta e Capua, sponsorizzato da Elba Logistica e Imballaggi della famiglia Capasso e dal Gruppo EdaCasa della famiglia Dell’Aversana, è stato organizzato dal Responsabile Delegazione Campania lo Chef Antimo Migliaccio, che ha lavorato a lungo per organizzare un evento degno “dell’accoglienza campana doc”, il presidente Simone Falcini, ha definito che sarà un Evento Stellato, sia per la cura dei dettagli che per gli ospiti che interverranno.

«Una gioia enorme aver collaborato con Chef dello spessore di Simone Falcini e tutto il gruppo dirigente dell’AIC– ha dichiarato emozionato Migliaccio, il mago atellano dei fuochi, come lo chiamano i suoi amici – una grandissima soddisfazione aver  portato nella mia terra campana il prestigioso Premio “5 Stelle d’oro della cucina”, tra i più ambiti riconoscimenti italiani. Per la buona riuscita dell’evento abbiamo attivato una complessa macchina organizzativa che si è avvalsa del contributo di tantissimi amici a cui rivolgo un immenso grazie».

Di seguito il programma dettagliato della giornata del 7 marzo ’23.

Alle 9:00, tutti i premiati, con Giacca e Cappello da Cuoco, si ritroveranno presso la Reggia di Caserta, per incontrare le autorità cittadine e fare la foto di rito.  

Alle 9:30, visita al “Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop”, situato presso la Reggia di Caserta.

Alle 11:00, ritrovo presso il Teatro Ricciardi di Capua,  visita guidata del centro storico, in piazza Dei Giudici incontro con le autorità cittadine e foto di rito.

Alle 13:00, ritrovo presso il Parco delle Fortificazioni (via Napoli 3, Capua) dove ad attendere i premiati saranno presenti le aziende enogastronomiche del territorio e le istituzioni per un buffet, per vivere un momento di convivialità.

Alle 15:30, presso il Teatro Ricciardi inizio Cerimonia della Premiazione “5 Stelle d’Oro della Cucina”. All’evento saranno presenti anche ospiti d’eccezione.

About author

You might also like

Primo piano

Gioia Sannitica, Sagra degli Antichi Sapori dal 12 al 16 agosto

-Fervono i preparativi per la XIII Sagra degli Antichi Sapori, in programma dal 12 al 16 agosto prossimo a Gioia Sannitica. Quando manca meno di una settimana al via, previsto per

Cultura

FestBook. Una Caserta da leggere

(Claudio Sacco) – Giunge oggi al termine FestBook, il festival della creatività, dei libri e della follia. La manifestazione è stata organizzata dall’Università Luigi Vanvitelli, in collaborazione con il Comune

Cultura

Jazz & Wine, a Carditello per l’ultimo appuntamento

Redazione -Al Real Sito di Carditello ultimo appuntamento della rassegna Agrimerola Jazz & Wine. Giovedì 5 gennaio, alle ore 21, l’elettronica visionaria di Vito Ranucci incontrerà la voce ancestrale di