CNA Costruzioni. Appello al Governo: lavoro dignitoso per tutti

CNA Costruzioni. Appello al Governo: lavoro dignitoso per tutti

Sabatino Nocerino (CNA Costruzioni Campania Nord)

Thomas Daniel, 41 anni, l’operaio edile per molti giorni rimasto un fantasma senza nome, vittima innocente di un incidente sul lavoro. La perdita di una vita sul luogo di lavoro deve essere sentita sempre come drammatica e insostenibile non solo nella cerchia dei congiunti e degli amici, ma dentro tutta la comunità. Anche in quest’ultimo tragico evento inesorabilmente ci si è mossi alla ricerca del responsabile, “del colpevole”,  senza analizzare fino in fondo le ragioni  di tutto ciò. Fermo restando l’indiscutibile rispetto e applicazione delle normative sulla sicurezza e la giusta  azione  contro chi non le rispetta,  la vera colpa sta nel fatto che si continuano a commissionare lavori con un unico obbiettivo, quello del prezzo più basso. Naturalmente viene da se che il povero ultimo malcapitato imprenditore, pur di lavorare mette in campo tutte quelle operazioni a ribasso (materiali scadenti e manovalanza a basso costo). Sembra sempre più insistentemente una guerra tra poveri. Penso che sia arrivato il momento di dire basta a tutto questo continuo massacro. Il povero Thomas era uno di quelle persone che mosso da una forte esigenza di lavoro era costretto a lavorare in condizioni disumane senza preoccuparsi di quelli che erano i rischi a cui andava in contro. Spero vivamente che questo nuovo Decreto Rilancio consideri soprattutto ciò e metta le imprese in condizioni di lavorare con le giuste spettanze. Il governo dia finalmente la possibilità alle imprese di poter lavorare in modo dignitoso e renda più semplici le procedure a cui ottemperare. Solo in questo modo possiamo finalmente sperare che tutte queste morti non accadano più. Che si acceleri con la sburocratizzazione e  si emanino al più presto le linee guida per il superbonus 110%.  

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5881 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Lavoro. Le novità della legge di bilancio 2019 in un seminario

Maria Beatrice Crisci – La Commissione Diritto del lavoro dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta di cui è presidente Luigi Fabozzi, ha organizzato per martedì 2

Primo piano

Babbo Natale o Babbo fiscale? Ecco le novità

(Redazione) – Quali saranno le novità della Legge di Stabilità? L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta ha organizzato sull’argomento un interessante appuntamento in programma per giovedì primo

Economia

Consulta dei commercialisti. A Mondragone si rinnova

Maria Beatrice Crisci – E’ stata rinnovata presso la sala convegni del Museo civico di Mondragone la Consulta dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Provincia di Caserta. Il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply