Colorito. Ecco lo spazio per chi ama ciò che mangia a due passi dalla Reggia

Colorito. Ecco lo spazio per chi ama ciò che mangia a due passi dalla Reggia

(Redazione) – Presentato alla stampa “Colorito”, lo spazio innovativo pensato per coloro che conoscono ed amano quello che mangiano destinato alla produzione, alla somministrazione ed alla vendita dei prodotti sani e garantiti della filiera agroalimentare campana. Luogo conviviale della salute e del gusto dove si potrà mangiare, incontrarsi, socializzare, consumare un caffè, acquistare cibi e bevande a poche centinaia di metri dalla Reggia di Caserta.

Alla conferenza stampa, coordinata dalla giornalista Brunella Cimadomo, hanno preso parte: Moreno Bellinzona (Direttore Vendite Gruppo Megamark), Pasquale Buonocore (Consulente di Progetto), Alfonso Gallo (Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno e Coordinatore Progetto QRCode Campania) e Paolo Masi (Docente Facoltà di Agraria Università di Napoli Federico II).

colorito 5

Colorito, è un progetto del Gruppo Megamark di Trani fondato dal Cavalier Giovanni Pomarico, una delle maggiori realtà del Sud-Italia nella distribuzione moderna (con oltre 400 supermercati in Puglia, Campania, Molise, Basilicata e Calabria a insegna A&O, Dok, Famila, Iperfamila, Superò, Sunrise e SoleMarket, circa 2.800 dipendenti diretti e un miliardo di ricavi previsti nel 2016). Progetto che nasce in collaborazione con il manager partenopeo Pasquale Buonocore, autore insieme ad altri imprenditori del settore di alcune realtà di successo del food italiano.

L’inaugurazione si terrà domani giovedì 7 luglio, dalle ore 19,30, con la partecipazione di autorità locali e campane, importanti esponenti del mondo scientifico e tanti saranno gli ospiti vip che terranno a battesimo questo nuovo polo di eccellenze.

Nel complesso, esteso su un solo piano e diviso in varie aree adibite alla vendita, produzione e consumo, troviamo: la rosticceria napoletana e la pizza del giovane e bravo pizzaiolo Valerio Vuolo, il panuozzo gourmet di Raffaele Cardillo, Tommaso De Palma e Agostino Braccolino “Panuk”, la birra artigianale del Vesuvio “Maneba” di Nello Marciano, le carni di grande qualità certificata dell’azienda casertana “PeRoL Carni” di Alberto Rossetti e Massimiliano Peretti, il bar caffè “Kenon”, storico marchio della torrefazione napoletana, una panetteria e pasticceria artigianale, dove saranno realizzati i pani ed i lievitati per la prima colazione.

colorito 7Lo Scaffale “Le Eccellenze dei Territori”: la scelta di diversi prodotti di eccellenza campana, dove c’è una forte prevalenza di tipicità casertane, tra cui diversi sono quelli che sono stati analizzati dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno ed evidenziati dal QRCode, un’App che consente di verificare la certificazione, la salubrità e l’origine degli stessi. Ancora, da tutto il territorio nazionale prodotti a marchio Dop e Igp e di piccole aziende artigianali di qualità. Una selezione accurata di materie prime destinate oltre che alla vendita, anche per la realizzazione di tutto ciò che sarà creato dagli artigiani e somministrato all’interno di questo meraviglioso progetto nato a Caserta.

Colorito aprirà al pubblico da venerdì 8 luglio prossimo dalle 7 alle 24 tutti i giorni, viale Carlo III presso Famila Superstore – Caserta.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8419 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Carditello, al via i lavori di restauro e valorizzazione del Sito

Claudio Sacco  – Carditello, ci sono novità per il Real Sito.  E’ di oggi, infatti, la notizia della consegna dei lavori di restauro conservativo e di valorizzazione del Real Sito, finanziati

“Il tempo del covid19”, le foto degli studenti della Federico II

Maria Beatrice Crisci (foto copertina Cristina Crati) Si chiama : “Il tempo del covid19” ed è il progetto con cui gli studenti della Federico II raccontano il loro periodo di

Primo piano 0 Comments

Art Festival al liceo San Leucio, il Belvedere visto dai ragazzi

Claudio Sacco -Tutto pronto per la prima edizione dell’Art Festival San Leucio in programma sabato 12 giugno. L’inaugurazione è per le ore 10.30. L’iniziativa è del Liceo Artistico Statale “San

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply