Comunalia al Parravano, ecco il cartellone firmato da Haber

Comunalia al Parravano, ecco il cartellone firmato da Haber

-Tutto pronto per l’avvio di “Comunalia”, la manifestazione culturale organizzata dal
Comune di Caserta, cofinanziata dal POC Campania 2014-2020 e realizzata in
collaborazione con l’Assessorato allo Sviluppo e alla Promozione del Turismo della
Regione Campania. La kermesse ha come direttore artistico un grande nome del
panorama attoriale italiano quale Alessandro Haber.


“Comunalia” si svolgerà da mercoledì prossimo, 15 febbraio, al 17 aprile al Teatro “Parravano” di Caserta e prevede nove spettacoli che alterneranno musica e teatro e che
saranno tutti completamente gratuiti. L’orario di inizio degli show è sempre fissato per le ore 21 e sarà possibile prenotare sul sito www.eventbrite.it a partire da 72 ore prima di ogni evento.
Il primo spettacolo è in programma mercoledì 15 e giovedì 16 febbraio, sempre alle ore 21, e sarà “Natale in casa Cupiello” di Eduardo De Filippo, con Luca Saccoia. Il secondo
appuntamento, invece, sarà l’unico che si terrà al di fuori del Teatro Comunale “Parravano” e in un orario diverso dal solito. Si tratta della Parata de “La Baracca dei
Buffoni”, con una sfilata nel centro storico che condurrà verso il Teatro sabato 18 febbraio
alle ore 18, domenica 19 alle ore 12 e lunedì 20 alle ore 18.
Il 22 febbraio, invece, alle 21 spazio a Marisa Laurito, che sarà l’interprete de “Una vita
scapricciata”. Il 1° marzo, poi, sarà protagonista la comicità di Paolo Caiazzo, che proporrà
lo spettacolo “Ehi Prof”.
Il mese di marzo proseguirà con lo spettacolo-concerto di Gino Rivieccio, il giorno 9,
mentre il 13 Roy Paci, con la regia di Arturo Brachetti, proporrà lo spettacolo “Fred”, un
omaggio al grande Fred Buscaglione. Il 17 marzo sarà protagonista la musica di Enzo
Avitabile con “In Napoletana”, mentre a concludere il mese, il 28 marzo, sarà Enzo
Moscato con lo spettacolo musicale “Modo Minore”. La chiusura della rassegna, il 17
aprile, sarà affidata al concerto di Peppe Servillo e degli Avion Travel.
“Comunalia – ha spiegato il Sindaco di Caserta, Carlo Marino – riesce a centrare due
obiettivi importanti: offrire spettacoli di alta qualità, grazie alla direzione artistica del grande
Alessandro Haber, e garantire a tutti l’accesso, in quanto ogni spettacolo sarà gratuito.
Siamo convinti che il teatro sia un elemento fondamentale per lo sviluppo e la crescita
della comunità”.
“Quest’anno – ha dichiarato il Vicesindaco e Assessore agli Eventi, Emiliano Casale –
abbiamo voluto affidare la direzione artistica attraverso un bando pubblico e sarà curata
da un grande artista quale Alessandro Haber. La manifestazione è fortemente ancorata al
territorio campano, con eventi e artisti della nostra regione, è aperta a tutti e si affianca
all’offerta teatrale già presente nella nostra città”.
“Ogni manifestazione di carattere culturale – ha aggiunto l’Assessore alla Cultura, Enzo
Battarra – rappresenta un’occasione di sviluppo e un motivo di attrattività per la nostra
città. Con ‘Comunalia’ siamo riusciti ad assicurare un’offerta teatrale di grande livello e a
proporre spettacoli di qualità, che riscuoteranno certamente un grande successo di
pubblico”.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

You might also like

Comunicati

Vinalia, con Calici di stelle cala il sipario sulla XXIX edizione

-Finale stasera (10 agosto) guardando all’insù per la XXIX edizione di Vinalia, l’effervescente rassegna enogastronomica che ha animato dal 4 agosto il borgo antico di Guardia Sanframondi, centro del beneventano noto per la sua storia, le sue tradizioni e,

Primo piano

Il cioccolatino è donna, Anna Chiavazzo firma la dolce Reggia

Claudio Sacco – Dolci Donne di Storia è il nome della nuova collezione di cioccolatini della maestra artigiana Anna Chiavazzo. Cioccolatini in cui Anna ha unito le donne della storia,

Primo piano

Ateneo Vanvitelli, arriva la Teca della “Quarto Savona 15”

-Arriva nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Ateneo Vanvitelli la Teca che custodisce i resti della “Quarto Savona 15”, nome in codice della Croma blindata su cui viaggiavano gli uomini della scorta di Giovanni