Confcommercio, a  Caserta la Federazione regionale parrucchieri

Confcommercio, a Caserta la Federazione regionale parrucchieri

Si è costituita questa mattina a Caserta la Federazione regionale parrucchieri Confcommercio Campania. Sarà presieduta da Vincenzo Marzuillo, storico acconciatore e titolare dell’omonimo coiffeur, eletto all’unanimità. Faranno parte del consiglio direttivo Gerardo Di Genova, che ricopre anche il ruolo di presidente mandamentale di categoria di Napoli, Alfredo Tranquillino, presidente mandamentale di categoria di Salerno, Fabio Russo, Vincenzo Petrella, Francesco Annunziata, Alberto Provvido, Luigi Merola, Donato Diana, Bruno Carosone, Michele Monaco, Giuseppe Masella, Filomena Lauritano, Raffaele Moretta e Prisco Sorbo. La Federazione si pone l’obiettivo di recepire le istanze della categoria, potenziare la formazione degli iscritti e sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica sulla piaga dilagante dell’abusivismo e della concorrenza sleale. ‘Stiamo attraverso una fase molto difficile – spiega Marzuillo, che sarà anche presidente mandamentale di categoria di Caserta – ciascuno di noi ha registrato quest’anno un calo degli incassi di oltre il cinquanta per cento. E malgrado ciò stiamo pagando regolarmente i canoni di locazione, le tasse, gli stipendi e, in qualche caso, abbiamo anticipato persino la cassa integrazione al personale per i mesi di lockdown. Investimenti e sacrifici che non sempre però sono stati ripagati. Ciascuno di noi ha perso infatti una fetta di clienti e non solo per le restrizioni imposte dal Covid’. La percentuale dei parrucchieri che lavorano in nero è infatti aumentata in modo esponenziale dopo l’emergenza Coronavirus. Complici i danni causati dalla chiusura forzata dei locali e impossibilitati a ripartire, sono tanti coloro che hanno iniziato a lavorare clandestinamente sottraendo così clientela e risorse ai loro colleghi in regola: ‘Confcommercio – chiarisce il neo eletto Marzuillo – si è fatta carico di affrontare in modo decisivo questa problematica, che attanaglia in provincia di Caserta oltre duemila parrucchieri, mettendo in campo tutte le azioni che saranno necessarie per tutelare la categoria’. Presenti all’assemblea il Direttore regionale di Confcommercio Campania, Pasquale Russo, il vice presidente di Confcommercio Caserta, Umberto Cinque e Maria Russo, coordinatrice della sede provinciale di Confcommercio Caserta. La Federparrucchieri è stata tenuta a battesimo da Mr. John Santilli, un’icona del mondo della coiffure, in Italia e all’estero, che si è detto disponibile a mettere il suo talento, la sua competenza e le sue professionalità al servizio di Confcommercio. Maestro internazionale della Scuola di Vidal Sassoon, ha lavorato insieme ai più importanti guru dell’acconciatura e collaborato con case italiane e straniere come Wella, L’Oreal ed Helen Curtis. Spalla a spalla con gli stilisti più famosi, Mr. Santilli ha insegnato la sua arte ad oltre 10mila parrucchieri nel mondo.  

Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6154 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Elezioni Caserta. Marino: Serve un piano di riqualificazione delle strade

Sono state quasi un centinaio le prime proposte che i cittadini hanno depositato nelle due nasse sistemate all’interno del gazebo allestito in piazza Pitesti dal candidato sindaco di Caserta per

Primo piano

“Book & Bed” a Napoli. La lettura? Su un comodo materasso

Mario Caldara – “Dormire, forse sognare”. La citazione, di shakespeariana memoria, è stata presa impropriamente dal suo contesto originario, quel soliloquio di Amleto aperto dalla famosa battuta “To be or

Comunicati

#lacampagnanonsiferma Nocciole Papa accanto alla Coldiretti

Claudio Sacco -Sulla scia di quanto sta accadendo su tutto il territorio nazionale, dal Piemonte al Veneto, dal Lazio alla Toscana, dalla Puglia alla Campania, dove gli agricoltori della Coldiretti

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply