Consorzio Creativo. In scena Diversamente uguali di Fausto Bellone

Consorzio Creativo. In scena Diversamente uguali di Fausto Bellone

(Comunicato stampa) -“Diversamente uguali”. Torna in data unica il 4 maggio alle 20.45 nell’ambito della prestigiosa rassegna di teatro professionista indipendente “Nice 24”presso il “Consorzio Creativo” in Marcianise (Ce) l’intenso atto unico dell’attore/regista Fausto Bellone. La rassegna teatrale “Nice 24”, contenitore di eccellenze artistiche regionali, è al quinto appuntamento con un ventaglio di proposte assolutamente variegate. La direzione artistica della rassegna è di Fausto Bellone e Raffaele Patti con le rispettive produzioni “Non Solo Sipario” e “Teatro dell’Ovo”. Mario e Mario sono due gemelli eterozigoti, interpretati rispettivamente dagli attori Domenico Bottone e Michele Sorrentino.
La tradizione di dare al nipote il nome del nonno ha colpito anche la loro famiglia. Sfortunatamente si chiamavano Mario sia il nonno materno che quello paterno. Avete presente quando nessuno dei genitori vuole cedere? Fortunatamente, a districare il caso ci pensa uno dei due Mario che, ben presto, capisce che la sua vera natura è quella di farsi chiamare Mary e giocare con le bambole. Inevitabilmente la loro storia li vede, fin da bambini, avvicinarsi ed allontanarsi a seconda di quanto prevalga l’affetto o le difficoltà legate alla loro diversità. Il ricordo, l’omologazione. Il “diverso” ed il “differente”, i “costumi” ed il “dover essere”. L’analisi di ciò che lega e divide, nell’andirivieni del tempo che è stato e che verrà.
L’opera è prodotta e distribuita dalla compagnia teatrale “Non Solo Sipario” di Fausto Bellone, punto di riferimento decennale sul territorio con opere e proposte artistiche

About author

You might also like

Spettacolo

Aversa culla della musica, qui la tappa dell’Area Sanremo Tour

Maria Beatrice Crisci – “Aversa è la culla della musica, avendo dato i natali a grandi esponenti musicali, come Domenico Cimarosa, Niccolò Jommelli, Gaetano Andreozzi, celebri figli della città normanna, che

Primo piano

Non è tempo di silenzi, l’urlo di Tiziana Carnevale/SpazioDonna

Tiziana Carnevale (Associazione Spazio Donna) – Il 2020 per Spazio Donna avrebbe dovuto essere l’anno dei festeggiamenti, 30 anni di attività, tanti obiettivi raggiunti, una nuova generazione di donne consapevoli

Primo piano

Quanto lavoro, direttore! Un anno vissuto dentro la Reggia

(Beatrice Crisci) – Gli è bastato un solo anno per diventare un protagonista della scena nazionale e per conquistare la gran parte dei cuori casertani. Con il suo accento bolognese,