Cultura dell’accoglienza. Ercolano gemellato con il Congo

Cultura dell’accoglienza. Ercolano gemellato con il Congo

-Ercolano gemellaggio con il Congo. “Riteniamo che attraverso la cultura, l’istruzione e il turismo possa esserci una nuova crescita economica. Per noi la vostra presenza è strategica non solo dal punto di vista turistico, ma anche culturale, e oggi vogliamo dare vita insieme a voi ad una nuova cultura dell’accoglienza. Quella cultura di cui Mediterraneo ha tanto bisogno”, queste le parole di Ciro Buonajuto, sindaco di Ercolano e vicepresidente nazionale dell’Anci nel corso dell’incontro istituzionale avuto con una delegazione della Repubblica Democratica del Congo, guidata da S.E. Joseph Ibongo Gilungula, Vice Ministro per la Cultura, delle Arti e dei Beni Culturali, questa mattina in visita nella città degli Scavi per sottoscrivere una proposta di gemellaggio tra Ercolano e la città di Butembo. Ad accompagnare la delegazione anche, il console in Italia, Angelo Melone.
Il protocollo sottoscritto prevede tra l’altro la proposta di gemellaggio con la città universitaria del Nord Kivu che ha una storia legata al passaggio degli arabi, si trova vicino al sito archeologico del famoso Osso di Ishango (reperto oggi in mostra permanente presso il Real Museo di Scienze naturali di Bruxelles), alla linea dell’Equatore e alla neve del Monte Ruwenzori sui tropici, la cui arte culinaria e cibi esotici sono vicini alla cultura italiana.
Ha parlato di “giornata storica per le relazioni tra Italia e Congo – Joseph Ibongo Gilungula, Vice Ministro per la Cultura, delle Arti e dei Beni Culturali della Repubblica Democratica del Congo – una visita che permetterà di consolidare sempre di più questo rapporto incentrato sulla cultura, sull’archeologia, per lo sviluppo delle arti e del turismo”.
Per il console del Congo in Italia, Angelo Melone: “L’attività del nostro consolato è estremamente concentrata sulla promozione culturale del Congo e su tutta una serie di azioni propedeutiche ad avvicinare i nostri due popoli. La proposta di gemellaggio tra Ercolano e Butembo è solo il primo passo”.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

You might also like

Cultura

Un premio per Bray, il “medico” che ha curato Carditello

(Beatrice Crisci) – “Sono molto onorato di ricevere questo premio. Sono molto legato al mondo della medicina. Mio padre Elio, cardiologo, studiò prima a Padova e dopo, con l’Italia spezzata

Cultura

Si è fatta l’Ora, un’altra Caserta è possibile. Parola di WWF

(Maria Beatrice Crisci) – «Earth Hour a Caserta non è stata una una festa e tanto meno una passerella. Earth Hour a Caserta è stato un momento di riflessione per

Food

Il rinforzo natalizio dell’insalata continua pure nel nuovo anno

Michele Scognamiglio – Piatto tipico della tradizione gastronomica partenopea, l’insalata di rinforzo ha rappresentato nei giorni scorsi una delle portate irrinunciabili del menu delle feste natalizie. Come per altri piatti,