“Culture break”, la generazione del futuro si dà appuntamento

“Culture break”, la generazione del futuro si dà appuntamento

Maria Beatrice Crisci

– E’ per domani sabato 27 marzo alle ore 17 su Google Meet il secondo appuntamento di Culture break. L’evento fa parte di un ciclo di iniziative ideate da Aniello Di Santillo e Donata Chianese, giovanissimi studenti di Sant’Arpino. Gli organizzatori così presentano l’iniziativa: «Abbiamo pensato ad uno spazio di incontro e di confronto per tanti giovani del territorio e non. Troppo spesso, noi giovani veniamo messi da parte dalla società, vogliamo quindi attraverso questi “incontri” virtuali dare voce ai nostri pensieri e alle nostre idee. Tanti gli ospiti che interverranno in questo ciclo di appuntamenti, giovani blogger, imprenditori, sportivi, professionisti del benessere e soprattutto tantissime associazioni. Tanti gli argomenti trattati». Ospiti di questo secondo video-incontro saranno Salvatore Comitangelo, l’associazione giovanile Spazio Virale e tanti altri giovani imprenditori. «Crediamo fortemente nel nostro potenziale, siamo la generazione del futuro e tutelarci è un diritto e un dovere». Gli incontri saranno trasmessi su una piattaforma digitale su invito tramite link. Quindi, conclude: «Tutti gli interessati potranno scriverci sui nostri social o sulla pagina @culturebreak».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7292 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Bruno Donzelli espone a Milano, ecco la seconda vita dell’arte

Maria Beatrice Crisci – Trenta opere di Bruno Donzelli all’ombra della Madonnina. La storica e prestigiosa Galleria San Carlo ospita una personale dell’artista napoletano, trapiantato a Caserta già da alcuni

Primo piano 0 Comments

Moni Ovadia, un cabaret yiddish con un gusto “asprinio”

(Maria Beatrice Crisci) – “Cabaret yiddish”: questo il titolo dello spettacolo che Moni Ovadia ha portato in scena al Teatro Comunale di Caserta lunedì sera. Autore, attore e regista impegnato

Editoriale 0 Comments

Finisce un’epoca alla Reggia, a ottobre Felicori va in pensione

Maria Beatrice Crisci – «In ragione della legge sulla quiescenza obbligatoria per limiti di età dei dipendenti pubblici, il mio contratto con lo Stato come direttore della Reggia di Caserta

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply