Da Vanvitelli al Futuro, gli eventi della rete museale casertana

Da Vanvitelli al Futuro, gli eventi della rete museale casertana

Luigi Fusco

Da Vanvitelli al Futuro in Terra di Lavoro e nei suoi musei: riflessi di passato, visioni di avvenire, è il titolo dell’iniziativa che si svolgerà a partire da sabato 17 settembre fino a venerdì 16 dicembre e che renderà protagonisti gli istituti culturali rientranti nel Sistema Museale Terra di Lavoro. Nell’anno delle ricorrenze vanvitelliane, ricadenti nel 2023 con il 250enario dalla morte del celebre architetto della Reggia di Caserta, è stato approntato un ricco cartellone di eventi che si terranno presso gli enti museali della provincia distribuiti tra i comuni di Caserta, Maddaloni, Piedimonte Matese, San Pietro Infine e San Nicola la Strada. Non manca all’appello, infine, il museo dell’Istituto Tecnico Superiore “Michelangelo Buonarroti” della città di Caserta. 

Anche altre location saranno coinvolte per le diverse manifestazioni in programma, come le chiese di San Francesco di Paola a Casagiove e quella di Santa Maria de Commendatis a Maddaloni, così come alcuni spazi all’aperto, dal Parco della Memoria di San Pietro Infine ai camminamenti di caccia dei Borbone di Marcianise e di Alife. Un ruolo importante è stato poi affidato anche ad alcune scuole dei comuni coinvolti. I loro alunni animeranno le esperienze di PCTO svolte presso i vari musei civici.

Concerti, visite guidate, degustazioni di prodotti tipici della Terra di Lavoro, passeggiate e mostre d’arte contemporanea, saranno queste le iniziative, il cui tema sarà incentrato sui Borbone e la figura di Luigi Vanvitelli, a cura delle varie istituzioni che hanno aderito al programma promosso dal Sistema Museale casertano.

Al riguardo, hanno aderito al progetto l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, il Centro Interdipartimentale di Ricerca “Urban/Eco”, l’Associazione Culturale “Francesco Durante”, l’Organizzazione di Volontariato “Raido Adventure”, l’Associazione Culturale “Tempo di Festa”, la Cooperativa Mutamenti/Teatro Civico 14, l’ISS “Liceo Artistico San Leucio” e l’ITS “Buonarroti” di Caserta, l’ISIS “Ferraris-Buccini” di Marcianise, il Liceo “don Gnocchi” di Maddaloni e il Liceo “Galilei” di Piedimonte Matese.

Per visionare il cartellone degli appuntamenti basta consultare il sito www.sistemamusealeterradilavoro.it

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1043 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Lisbon Story, premio all’innovazione per l’Ospedale di Caserta

Claudio Sacco   – Conferito a Lisbona dall’Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologie (EIT Health) il premio “Innostars Headstart 2019 “ per l’ideazione e la realizzazione di un dispositivo indossabile,

Attualità

Rischio di infiltrazioni. Firma tra Prefettura-Camera di Commercio

Evitare le infiltrazioni della criminalità nelle imprese e incrementare la tutela della sicurezza e della legalità sul territorio. E’ questo lo scopo dell’accordo di collaborazione tra Prefettura-Caserta e Camera di

Comunicati

Teatro San Carlo, omaggio alla Callas da Marina Abramović

-Sarà Marina Abramović la protagonista della Prima italiana dell’opera 7 Deaths of Maria Callas, dedicata all’ indimenticabile soprano greco che ancora oggi affascina il pubblico di tutto il mondo.  Lo