Dialoghi con la Reggia, incontro sui torrini dell’Acquedotto carolino

Dialoghi con la Reggia, incontro sui torrini dell’Acquedotto carolino

(Comunicato stampa) –Dialoghi con la Reggia di Caserta, alla scoperta dei torrini ristrutturati dell’Acquedotto carolino. Lunedì 16 ottobre, alle ore 16, sui canali Facebook e YouTube del Museo si terrà il prossimo appuntamento dell’iniziativa finalizzata a favorire il confronto e la condivisione con il pubblico del web. Il sondaggio lanciato dall’Istituto sull’argomento da trattare ha riportato come interesse prioritario dei votanti il risanamento conservativo e il recupero funzionale dei torrini della colossale opera di ingegneria idraulica di Luigi Vanvitelli. I 67 torrini che caratterizzano paesaggisticamente il tracciato dell’acquedotto carolino sono elementi in muratura costituiti da vasche interrate, posti lungo l’asse del condotto, con dimensioni fino a 6 metri per 6 metri e altezza variabile da 3 a 6 metri. Hanno funzione di sfiatatoio e sono dotati di porte di accesso per le ispezioni. Sei di queste strutture che puntellano il percorso dalle sorgenti del Fizzo alla cascata del Parco reale sono state oggetto di lavori con i fondi a valere sulla legge 77/2006 recante “Misure speciali di tutela e fruizione dei Siti e degli Elementi italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella lista del patrimonio mondiale posti sotto la tutela dell’UNESCO”. Seguirà poi l’importante intervento di riqualificazione previsto dal PNRR.

Sarà possibile partecipare a Dialoghi con la Reggia anche con un proprio intervento live. Candidandosi via mail, si potrà accedere alla diretta sul web con un proprio contributo, della durata di massimo 5 minuti, per avanzare proposte o chiedere chiarimenti allo staff museale. Le richieste andranno inviate via mail a re-ce.comunicazione@cultura.gov.it, entro le 9.30 di lunedì 16 ottobre. Dovranno contenere informazioni circa il contenuto del proprio intervento, i dati anagrafici del richiedente e un contatto telefonico. Sarà cura della Reggia di Caserta, nel caso di ricezione di un numero troppo elevato di richieste, selezionare i contributi. I candidati prescelti verranno contattati e verranno loro fornite tutte le indicazioni tecniche per accedere alla diretta come relatori.

Come di consueto, per tutto il pubblico del web, sarà possibile porre domande nei commenti nel corso di Dialoghi con la Reggia.

L’appuntamento è sui canali social del Museo. 

www.facebook.com/reggiaufficiale

www.youtube.com/@reggiadicaserta

L’iniziativa Dialoghi con la Reggia è nata del 2020 al fine di favorire il confronto tra il Museo e la collettività. L’incontro organizzato online permette di condividere il percorso intrapreso dall’Istituto del MiC con la comunità, in uno spirito di partecipazione e responsabilità condivisa. 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9694 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Primo Maggio, il vescovo Pietro Lagnese incontra i lavoratori

Luigi Fusco -Un primo maggio all’insegna della preghiera in ricordo delle vittime del lavoro.  Il Vescovo della diocesi casertana, monsignor Pietro Lagnese, in occasione della Festa dei Lavoratori, alle 9.30,

Primo piano

Francesco Oreste, è lui il primo nato dell’Ospedale di Caserta

Maria Beatrice Crisci – Francesco Oreste Prota è il primo nato del 2021 all’Ospedale di Caserta. Ha visto la luce all’una e 36 da parto spontaneo. Il piccolo pesa 3,300

Comunicati

Festa della Mozzarella, Malgioglio chiude la due giorni a Cancello Arnone

-Grande successo per la 45 Festa della Mozzarella di Cancello ed Arnone, sostenuta e promossa dalla Regione Campania, organizzata e promossa dal Comune di Cancello ed Arnone e da Pro