E la Reggia diventa fashion, il vernissage di NapoliModaDesign

E la Reggia diventa fashion, il vernissage di NapoliModaDesign

Maria Beatrice Crisci

– SabaMaurizio Martinielloto primo dicembre sarà un grande giorno per la Reggia di Caserta. Alle ore 10,30 il vernissage nella Sala Romanelli della mostra di “AspettandoNapoliModaDesign”. È questa una costola del progenitore partenopeo “NapoliModaDesign”, ovvero NMD, la rassegna che da quattro anni rappresenta uno degli appuntamenti più importanti nel settore del lusso, motivo di vanto per l’intero territorio campano.

rosanna marziale

Rosanna Marziale

La Reggia di Caserta, lussuosa testimonianza di un’architettura dal gusto intramontabile, si aprirà alle “luxuryideas”, le eccellenze dello stile contemporaneo. La nuova creatività nel campo della progettazione andrà a misurarsi con le meraviglie del barocco e del rococò ma anche con le anticipazioni neoclassiche di Luigi Vanvitelli.

“AspettandoNapoliModaDesign” dal primo al 3 dicembre investirà la Reggia di Caserta con le nuove tendenze del gusto attuali, sotto la direzione artistica dell’architetto Maurizio Martiniello, ideatore e organizzatore della kermesse.

Protagonisti saranno la moda e il design, ma per questa importante edizione, essendo la Reggia custode della magnifica collezione Terrae Motus, anche l’arte contemporanea contribuirà a creare un’ambientazione unica, senza precedenti. L’artista fiorentino Fabrizio Corneli esporrà la sua scultura “Respiro” sullo scalone d’onore della Reggia. Questo lavoro, affiancato da altre opere di luce e ombre, segnerà la prima collaborazione tra Campogrande Concept di Daniela e Stefano Campogrande e Galleria Studio G7 di Bologna, quest’ultima realtà storica nel panorama dell’arte contemporanea, che per mano della sua titolare, Ginevra Grigolo, ha curato il progetto artistico condiviso.

L’opening, con ingresso a invito, sarà sabato primo dicembre alle ore 19,30 con la visita guidata della mostra e delle relative installazioni e opere d’arte. A seguire la consegna dei premi NapoliModaDesign a eccellenze del mondo della moda, della cultura, del food e del design.

Nei due giorni successivi ingresso libero alla mostra NMD nella Sala Romanelli dalle ore 9 alle 19, sfilate di moda e performance nel Vestibolo superiore. Domenica 2 dicembre alle ore 11 il fashion show di Monnalisa. Sarà un anticipo di quanto avverrà nel pomeriggio. A partire dalle 17,30 si susseguiranno i trunk show di Kilesa, Mario D’Anna e Isaia. Alle 20 il fashion show della Maison Gattinoni Haute Couture, nome di spicco nella moda internazionale, e a seguire il trunk show di Italo Marseglia.

Lunedì 3 dicembre alle ore 18 il fashion show della Maison Signore. La tre giorni si concluderà poi nella Sala della Gloria con la cena di gala in beneficenza per Azione Sorriso Onlus con la chef stellata Rosanna Marziale.

Ma non sarà solo Reggia, la rassegna “AspettandoNapoliModaDesign” a partire dal 4 dicembre e fino all’8 coinvolgerà anche il centro storico di Caserta con iniziative e appuntamenti che vedranno protagonisti gli ordini professionali degli Architetti e dei Giornalisti.

Patrocini: Reggia di Caserta, Comune di Caserta, Confindustria Caserta, design for the Built Environment, Università degli Studi di Napoli Federico II, DIARC (Dipartimento di Architettura), Ordine degli Architetti della provincia di Caserta, Ordine dei Giornalisti della Campania

Main Sponsor: Selezione Auto, Esagono, linea light group, Majorano forniture elettriche ed elettroniche, Di Nardi architects who make, l’asso dei fiori flowers designer, Edil San Felice, Maison Signore, Gattinoni Couture, Atelier Mendini, 2C Costruzioni srl, Isaia Napoli, HM make up italy, Monnalisa, Tekla porte e finestre, Marseglia home, Italo Marseglia, Campogrande concept.

Sponsor: Tensotelo, Serao, Coquillete Paris, Dea, fashion dea, gabriele riccardi, Istituto Alberghiero Veronelli, centro negozi, Le Colonne, Giovanna Giampiero, baxter, Gessi, CP parquet, Antonio Lupi, Poltrona Frau, Castronuovo Gioielli, Kids Factor, Kilesa, Di Costanzo patisserie, Gufram, Home Living design, DrinkMe, MoreDanceStudios, Giorgetti, TuttiArtisticB&B, mario d’anna, nida, Nippon, Sparaco, Casa Vinicola Michele Setaro, Diego Diaz Marin, Tre Farine.

Media Sponsor: Obiettivid’Arte, Ondawebtv, Radiokisskiss Italia, vittorio iumiento fotografia, to.do.lab communication, elite campania magazine, tavolario stampa, Fli fashionluxury.info,

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7322 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo 0 Comments

Autunno musicale. Un week end di concerti a Capua

Maria Beatrice Crisci – Continua con successo la rassegna Autunno Musicale giunta alla XXIII edizione e che fino al 26 dicembre si svolgerà con la collaudata formula del week-end itinerante. La manifestazione promossa dall’Associazione Anna

Canale TV 0 Comments

Sunday Clown, in strada con i professionisti del sorriso

Maria Beatrice Crisci Dalle stanze d’ospedale al centro di Caserta. Per un’intera giornata i professionisti del sorriso con il Sunday Clown hanno dato appuntamento in largo San Sebastiano coinvolgendo piccoli

Comunicati 0 Comments

Napoli. Instituto Cervantes, online l’omaggio a Miguel Delibes

– Proseguono le attività dell’Instituto Cervantes di Napoli nonostante le restrizioni e le chiusure dovute all’emergenza Covid. Molte iniziative culturali, infatti, si terranno in streaming, i vari corsi di spagnolo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply