Ecomaratona Acquedotto carolino, l’evento è il 30 ottobre

Ecomaratona Acquedotto carolino, l’evento è il 30 ottobre

-Un’iniziativa che unisce benessere psicofisico, socialità, cultura e solidarietà. Presentata questa mattina, nella Sala degli Incontri d’arte della Reggia di Caserta, l’Ecomaratona dell’Acquedotto carolino. La II edizione della gara di corsa, che ha luogo tra due province, quella di Benevento e quella di Caserta, facendo conoscere il tracciato dell’opera ingegneristica progettata dal maestro Luigi Vanvitelli e giungendo al traguardo nei Giardini della Flora della Reggia di Caserta, si svolgerà domenica 30 ottobre 2022.

L’Ecomaratona dell’Acquedotto carolino è organizzata dall’A.S.D. Suessola Runners di Santa Maria a Vico e dall’A.N.F.I. – Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia – sezione di Maddaloni, con UISP Caserta e la collaborazione della Reggia di Caserta, dei Comuni di Caserta, Airola, Bucciano, Moiano, Sant’Agata dei Goti, Durazzano, Valle Di Maddaloni, S. Maria a Vico, Maddaloni, della Guardia forestale della Provincia di Caserta, della Comunità montana del Taburno, dell’associazione Plastic Free e del Comitato provinciale CAI. 

Questa mattina il progetto è stato illustrato dal ​presidente ANFI Giuseppe Farina e dal presidente della UISP di Caserta Luigi De Lucia, con il direttore della Reggia di Caserta Tiziana Maffei, il comandante provinciale della Guardia di Finanza​, colonnello Giuseppe Furciniti, e l’assessore provinciale di Caserta Agricoltura e Foreste Angelo Campolattano.

Gli atleti, in un percorso di 42 chilometri, attraverseranno la storia, quella dell’Acquedotto Carolino costeggiando i torrini numerati del capolavoro vanvitelliano. In uno scenario paesaggistico unico, immersi nella natura delle colline e delle valli a confine tra le province di Benevento e Caserta, i partecipanti potranno entrare in contatto con la genialità della progettazione di Luigi Vanvitelli. Il tragitto prevede la partenza alle Sorgenti del Fizzo, nel territorio di Airola. Sarà possibile partecipare anche alla mezza maratona, 21 Km, con partenza località Santa Croce a Sant’ Agata de’ Goti. Sabato 29 e domenica 30 ottobre, inoltre, nei Giardini della Flora della Reggia di Caserta sarà allestito il Village dell’Ecomaratona dell’Acquedotto carolino. Uno spazio aperto a tutti, con tante iniziative e stand informativi. I proventi dell’iniziativa saranno devoluti a progetti dell’associazione “La forza del silenzio” di sostegno a persone affette da disturbi dello spettro autistico.

Per info e iscrizioni cronometrogara.it

About author

You might also like

Attualità

Stick’s Eyes, il Giordani di Caserta è al fianco dei non vedenti

Claudio Sacco – “Stick’s Eyes” è il progetto che ha vinto la competizione svoltasi presso l’Istituto Tecnico Industriale Giordani di Caserta al termine del percorso didattico organizzato nell’ambito della disciplina di

Cultura

Claudio Coluzzi, storie di donne in un Paradiso perduto

(Luigi D’Ambra) – «Questo libro sostanzialmente spezza un cliché che si è andato a formare, quello della narrazione del territorio in senso agiografico ex contrario. C’è tutta una letteratura da

Attualità

Covid. Salvatore, per la Campania meno soldi e meno personale

Antonio Salvatore* -La pandemia ha messo a nudo le nostre fragilità e soprattutto quelle del sistema sanitario italiano, indebolito da tagli sistemici e da incompiuti processi di riorganizzazione. Fragilità che