Fare tesoro dell’esperienza, la regola che vale anche per i cani

Fare tesoro dell’esperienza, la regola che vale anche per i cani

Simone Lino*

– La scorsa settimana abbiamo cominciato a porre la nostra attenzione su quelle che sono conosciute come le Cinque Libertà del Benessere Animale redatte dal British Farm Animal Welfare Cuncil del 1979. Abbiamo visto come spesso quello che noi diamo per scontato in realtà nasconde una serie di sfaccettature da doverne studiare i minimi dettagli. Per questo appuntamento mi piacerebbe soffermarmi sulla “libertà dalla paura e dal disagio”. Capita infatti che involontariamente sottoponiamo il nostro amico a quattro zampe a situazioni per noi semplici e ovvie, ma per lui poco piacevoli. Un esempio? Se per tanto tempo ho tenuto il mio cane protetto in giardino senza mai farlo socializzare con altri cani e senza mai fargli vivere diverse esperienze, come camminare in strada, incontrare persone, auto, motorini, scale mobili e altro, e poi all’improvviso un bel giorno decido di portarlo con me a fare delle vacanze lontano da casa, nel nostro modo di pensare stiamo facendo una buona azione nei suoi confronti. Ma la verità è che non stiamo facendo altro che porre il nostro amico in una situazione di forte stress e disagio. Vale anche per le punizioni fisiche, quelle psicologiche (totalmente inutili ai fini di un corretto approccio al cane) e per gli approcci sociali forzati, cui spesso i proprietari sottopongono il proprio cane, come carezze “obbligate” da parte di estranei. Cerchiamo di prestare più attenzione alle loro esigenze e soprattutto abituiamo i nostri cani sin da cuccioli a vivere quante più esperienze possibili, in modo da renderli sicuri e tranquilli.

* addestratore cinofilo ed esperto di pet therapy

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9731 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Food

Tradizione contadina a tavola, da Bronzetti la pizza è nel ruoto

Enzo Battarra – È Mario Cau a riportare la tradizione contadina in pizzeria, riprendendo l’antica preparazione della pizza cotta nel ruoto. Il pizzaiolo del ristorante e pizzeria Bronzetti di Castel Morrone, sulle colline

Spettacolo

Il Trionfo del tempo a Castel Morrone, il salotto chitarristico

Alessandra D’alessandro -Domenica 24 luglio alle ore 19,30 presso il Palazzo Ducale a Castel Morrone si terrà il concerto salotto chitarristico “Il Trionfo del Tempo e del Disinganno”. Si tratta

Spettacolo

Mettilo in agenda! Tanti eventi tra i brindisi di fine anno

Emanuele Ventriglia -Non sai cosa fare durante questo weekend, tra i brindisi di inizio e fine anno? Ecco le principali iniziative che si svolgeranno sul territorio casertano. Venerdì 30 Sabato