Federico Buffa a Caserta. Al Comunale due repliche dello spettacolo

Federico Buffa a Caserta. Al Comunale due repliche dello spettacolo

(Enzo Battarra) – Il Napoli Teatro Festival fa tappa a Caserta. E lo fa portando uno spettacolo che ha registrato, negli scorsi mesi, il tutto esaurito. “Le Olimpiadi del 1936” è firmato da Federico Buffa, Emilio Russo, Paolo Frusca e Jvan Sica. L’appuntamento è per venerdì 24 e sabato 25 giugno alle ore 21 al Teatro Comunale “Paravano”.

Protagonista è proprio il giornalista e telecronista sportivo di Sky, carismatico storyteller di culto dello sport italiano, inventore e conduttore della trasmissione “Federico Buffa racconta storie mondiali”.

Con lui sulla scena il pianista Alessandro Nidi, che ne cura anche la direzione musicale, il fisarmonicista Nadio Marenco e la giovane cantante Cecilia Gragnani. La regia è di Emilio Russo e Caterina Spadaro. Le scene e i costumi sono di Pamela Aicardi, le luci di Mario Loprevite, le foto di Laila Pozzo.

Nell’ambito del Festival, “Le Olimpiadi del 1936” esordirà al Teatro di San Carlo di Napoli e poi andrà in tournée in regione. Lo spettacolo, partendo dalla narrazione di una delle edizioni più controverse dei Giochi Olimpici, quella del 1936, racconta una storia di sport e di guerra. Le storie dello sport sono storie di uomini, sono storie che scorrono assieme al tempo dell’umanità, seguono i cambiamenti e i passaggi delle epoche, a volte li superano.

È capitato a Berlino nel ’36 quando Hitler e Goebbels volevano trasformare le loro Olimpiadi, o quello che credevano fossero le “loro” Olimpiadi, nell’apoteosi della razza ariana e del “nuovo corso”. E invece quelle Olimpiadi costruirono i simboli più luminosi dell’uguaglianza. Il tutto documentato, in diretta, con le immagini di Leni Riefensthal. Un atleta nero fu il protagonista indiscusso, Jesse Owens.

@EnzoBattarra

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8909 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Vanvitelli. Dipartimento di Lettere, seminario L’Italia di Dante

Luigi Fusco –L’Italia di Dante al Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”. Mercoledì 24 novembre, alle 10.30, si svolgerà presso l’Aulario del Dilbec

Cultura

San Leucio e la fabbrica della seta, il libro di Fosca Pizzaroni

Luigi Fusco -Sabato 4 dicembre, alle 17.00, in “Piazza Trattoria” a San Leucio di Caserta ci sarà la presentazione del libro Voci Operaie 1950-2018. San Leucio e la fabbrica della

Cultura

Capua Città Fortezza, monumenti e chiese aperte domenica

Luigi Fusco -Tutto pronto a Capua per l’evento “Capua Città Fortezza” – monumenti e chiese aperti, organizzato in occasione della prima domenica del mese di dicembre. 04.12.2022 Save the date.