“Flowers”, è on air il debutto musicale di Emmanuel Ventriglia

“Flowers”, è on air il debutto musicale di Emmanuel Ventriglia

Alessandra D’alessandro

– «Flowers», il singolo di debutto di Emmanuel Ventriglia, è finalmente on air su tutte le piattaforme digitali. Il brano, interamente scritto, suonato e prodotto dal giovane artista casertano, è caratterizzato da sonorità pop, fortemente ispirate dalla musica folk e orchestrale. Chitarra acustica, violini e contrabbasso sono infatti gli strumenti portanti della canzone, arricchita anche da elementi moderni come batterie elettroniche e cori sintetizzati.

«Ho ripreso un riff di chitarra scritto tempo fa», commenta Emmanuel, «riascoltandolo dopo un po’ di tempo ho deciso di utilizzarlo come melodia per il ritornello della canzone. Da lì in poi il pezzo è nato spontaneamente, come se fosse stato sempre dentro di me. Poi, anche con l’aiuto di Pier Paolo Polcari degli Almamegretta, ho lavorato sulla scelta delle sonorità che comunicassero al meglio ciò che volevo esprimere». 

Il brano, scritto in lingua inglese, parla dei fiori come mezzo per esprimere sentimenti, amore e passione. Se si ama qualcuno bisognerebbe dirglielo immediatamente, e regalare un fiore alla persona amata è un gesto semplice ma ricco di significato, il modo migliore per esprimersi. Non sempre, però, tutto va per il verso giusto, e a volte la timidezza ostacola l’amore, rendendo vani tutti i sogni e infranti i cuori.

Emanuele «Emmanuel» Ventriglia si dedica alla musica fin da piccolo, cominciando a studiare la chitarra all’età di sette anni. Dopo qualche anno passato con le sei corde, comincia anche ad approfondire lo studio del canto e a scrivere, producendo lui stesso le proprie canzoni. Nel corso degli scorsi anni si è esibito in locali, piazze e club ed è stato il più giovane dei cento artisti ad aver aderito all’iniziativa benefica «Caserta Ucraina – Artisti casertani contro la guerra» dello scorso aprile al Teatro Comunale di Caserta. Sta portando sul territorio il suo pop anglo-americano, o meglio, come lui ama definirlo, il suo «stream of consciousness». Il singolo appena pubblicato sarà seguito da altri brani, già in produzione.

Ascolta Flowers su

Spotify: https://open.spotify.com/track/27NMty3H5CKUoyT814s1Uk?si=9264552402bc45cf

Youtube: https://youtu.be/xTHs6jJUT9M

Amazon Music: https://music.amazon.com/albums/B0B1VL7ZPK?marketplaceId=APJ6JRA9NG5V4&musicTerritory=IT&ref=dm_sh_HMBmmt01AzVakILKmhIRwKiP1

Apple Music: https://music.apple.com/it/album/flowers/1625285952?i=1625285953

About author

Alessandra D’alessandro
Alessandra D’alessandro 199 posts

Alessandra D'alessandro - Studentessa presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, facoltà di Lettere indirizzo linguaggi dei media. Ha frequentato il liceo classico Giannone a Caserta. Ha conseguito certificazioni di lingua inglese presso Trinity College London. Attualmente collabora nell’azienda familiare occupandosi di social media, comunicazione e fashion buying. Interesse spiccato per il mondo della moda, il giornalismo, la comunicazione e la cultura olfattiva.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Il panettone conquista Caserta, prima convention alla Reggia

Maria Beatrice Crisci (ph Luigi Image-Communication) -Addetti ai lavori, ma anche esperti e istituzioni alla Reggia di Caserta per la convention sul panettone artigianale promossa dall’Accademia dei Maestri del Lievito

Attualità 0 Comments

Bullizzare, un verbo che ben si adatta a un fenomeno diffuso

Giada Boschi* – Ripercorrendo con la memoria il periodo dell’infanzia e dell’adolescenza, tutti ricorderanno gli scherzi dei compagni di scuola o di squadra, che ridevano di una particolarità fisica o

Attualità 0 Comments

La città che vorrei. Caserta post Covid, la premiazione online

Claudio Sacco -E questo pomeriggio alle 17 in diretta online la premiazione del concorso «La città che vorrei dopo il covid 19».  E’ questo il concorso di idee rivolto alle

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply