Forestàte, conclusa la rassegna con l’opera L’inventario

Forestàte, conclusa la rassegna con l’opera L’inventario

Emanuele Ventriglia

-Si è conclusa ieri sera Forestàte, la rassegna indipendente prodotta dall’associazione culturale PrimoPiano. In scena a Tora e Piccilli «L’inventario» l’opera teatrale nata da un soggetto di Antonio Maiorino Marrazzo, scritta a quattro mani con Marina Cioppa. La regia è di Michele Brasilio. «L’inventario» è stato prodotto PrimoPiano in collaborazione con il laboratorio teatrale Topic Lab con il patrocinio morale della comunità ebraica di Napoli. A sostenere Forestàte l’associazione A Ruota Libera di Luca Trapanese, con la collaborazione di tanti volontari, associati, musicisti e attori. Lo spettacolo ha come espediente narrativo un fatto storico: la presenza nel comune di Tora e Piccilli di circa sessanta ebrei perseguitati dal nazifascismo. «Il tempo delle vicende narrate – racconta Marrazzo, che è anche il direttore artistico della rassegna – è quello esiziale dopo l’8 settembre del 1943. Il testo ci riporta, ottant’anni dopo, a idealità, contraddizioni, conflitti insiti nel fanatismo di chi si ritiene detentore e portatore di un ideale sovrano. Queste idealità si scontrano frontalmente, dipanandosi in una rappresentazione che estrania dai dati di spazio e di tempo, cogliendo l’elemento metastorico e universale». Anche nell’ultima serata in tanti hanno affollato la piazza nel cuore del suggestivo borgo. Cala il sipario di una rassegna che negli anni sta raccogliendo sempre più consensi. L’appuntamento è al prossimo anno promettono gli organizzatori.

About author

emanuele ventriglia
emanuele ventriglia 343 posts

Emanuele Ventriglia - Musicista e cantautore, studia la chitarra e canta fin da bambino. Iscritto alla facoltà di Lettere Moderne dell'Università Vanvitelli, ama l’arte e la creatività in tutte le loro forme. Oltre al portare avanti il suo progetto musicale, ha avviato un percorso di formazione di Marketing e Comunicazione.

You might also like

Primo piano

Giornata nazionale Sla. Anche Caserta si mobilita

Domenica 18 settembre in Largo San Sebastiano a Caserta in occasione della Giornata Nazionale per la lotta alla SLA, dalle 9 alle 18,30 i volontari di AISLA Caserta distribuiranno bottiglie di vino “Barbera d’Asti D.O.C.G.”, in

Primo piano

Chirurgia di alta complessità, è leader l’Ospedale di Caserta

– È stato eseguito con successo, nell’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta, un complesso e delicato intervento chirurgico su una giovane

Primo piano

Uomo invisibile, una opera dell’artista Tariello al Mattei

-Si terrà giovedì 22 dicembre la cerimonia di svelamento della scultura che l’artista casertano Giovanni Tariello ha donato all’Istituto Mattei di Caserta. La manifestazione, alla quale parteciperanno lo stesso artista