Forestàte. Il reading concerto di Cristina Donadio & A67

Forestàte. Il reading concerto di Cristina Donadio & A67

Redazione

-Nel suggestivo borgo di Tora e Piccilli continua la rassegna di musica e teatro Forestàte in programma fino al primo settembre. Direttore artistico è Antonio Maiorino Marrazzo. Venerdì 25 agosto il reading concerto Cristina Donadio & A67. Appuntamento alle 21 in piazza Sant’Andrea.

Lo spettacolo di Cristina Donadio e Daniele Sanzone. ‘A67 sono Daniele Sanzone (Voce) Enzo Cangiano (Chitarra) Gianluca Ciccarelli (Basso) Mirko Del Gaudio (Batteria). Lo spettacolo attraversa e fonde arti, mirando dritto al cuore del pubblico, partendo dal cuore aperto di chi è sul palco. Una bestemmia d’amore che si fa canzone, parola e segno. Le canzoni sono quelle degli ‘A67, le parole quelle di grandi scrittori recitate da Cristina Donadio. Un cuore aperto dal quale sgorga il sangue, sempre vivo, dell’amore: perso, rubato, sognato, consumato, finito e andato a male.
Un flusso di coscienza fatto di parole e canzoni che s’intrecciano e si rincorrono fino a diventare una sola parola, una sola immagine e una sola canzone che ci libera dalla tragedia del quotidiano. Cristina Donadio interpreta, sulle blue note degli ‘A67, i racconti ispirati alle loro canzoni.
Un blues performativo, crudo e spietato che parte dal mondo degli ultimi, da quelli che neanche il sole riesce più a scaldare, ai quali l’amore appare come un enorme imbroglio, inerpicandosi verso affetti corrosi dall’abitudine per poi precipitare negli abissi di passioni che non concedono tregua né respiro.

info e prenotazioni:
via whatsapp al 3518015422

About author

You might also like

Attualità

Museo Olivetti, testimonianze on air per raccontarne la storia

Pietro Battarra «Non  si è mai interrotta l’attività con i giovani, gli studenti ed il pubblico del Museo Dinamico della Tecnologia Olivetti dislocato nella prestigiosa Villa Vitrone per volontà dell’ente provincia di

Attualità

I benefici delle mascherine. Antonio Salvatore: ecco quali sono

Maria Beatrice Crisci -«L’Ordinanza del MiSa del 1° agosto 2020 ha confermato in Italia l’obbligo d’uso di protezioni delle vie respiratorie, ovvero mascherine, nei luoghi accessibili al pubblico e in tutti

Primo piano

#iosonocomete, la campagna dell’OGI oltre il 25 novembre

Luigi D’Ambra – Da anni l’Osservatorio Giuridico Italiano, il cui presidente è il noto psichiatra e criminologo Alessandro Meluzzi, realizza progetti solidali volti ad informare, sensibilizzare e tentare di prevenire