Genius Loci di Ttozoi, operazione muffa alla Reggia di Caserta

Genius Loci di Ttozoi, operazione muffa alla Reggia di Caserta

Maria Beatrice Crisci

ttzoi genius loci– Presentato nella Reggia di Caserta il progetto Genius Loci del duo Ttozoi ovvero gli artisti Stefano Forgione e Giuseppe Rossi, entrambi di Avellino. Curatore Gianluca Marziani. L’iniziativa ha il patrocinio del Mibact, il ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Quella alla Reggia è stata la prima tappa. Poi toccherà agli scavi di Pompei il 9 e il 10 dicembre, mentre a gennaio al Colosseo. “Genius Loci” nasce dall’idea di realizzare opere d’arte direttamente nei luoghi storici prescelti, attraverso l’originale tecnica della proliferazione naturale di muffe su tuta, con interventi pittorici successivi. Sono circa una trentina le tele di juta, preparate con farine e acqua, depositate e chiuse in teche. Per circa un mese saranno lasciate ad ammuffire nella necropoli sannita che si trova sotto il secondo cortile della Reggia di Caserta.

A luglio le opere prodottesi nell’area archeologica saranno esposte nelle retrostanze degli appartamenti storici del ‘700 della Reggia. Nel 2019, infine, una grande mostra a Roma con tutti i lavori prodotti nelle tre sedi monumentali. L’iniziativa è stata presentata a Palazzo Reale dallo stesso direttore Mauro Felicori, dagli artisti e dal curatore. Presente anche il gallerista Antonello Ricciardi di Arterrima. Quindi, nella Sala degli Alabardieri, il duo Ttozoi nel corso di una performance ha allestito con acqua e farina un’unica tela, che è stata sigillata e poi messa in una sorta di box. Ora non resta che aspettare.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9685 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Editoriale

Covid. Sportello Salute, Salvatore: E’ il momento della responsabilità

Maria Beatrice Crisci-«Cresce velocemente il numero dei soggetti positivi al virus SARS-CoV-2, sia in Italia (+ 21.273) che in Campania (+ 2.590). Il dato è in valore assoluto. Allordo, cioè,

Cultura

Capua svelata, passeggiata dantesca del Touring Club Italiano

Luigi Fusco – Ha entusiasmato la manifestazione svoltasi a Capua in occasione del Sesto Itinerario per i 700 anni di Dante a Capua con Pier delle Vigne e Federico II

Comunicati

Marina Abramović, al San Carlo con 7 Deaths of Maria Callas

–“Amo il San Carlo, amo Maria Callas e amo Napoli”, con queste parole Marina Abramovic apre la conferenza stampa che si è tenuta nel Foyer del Massimo napoletano.  Marina Abramović,