Geolier, il tour arriva in Campania. Prima tappa Baia Domizia

Geolier, il tour arriva in Campania. Prima tappa Baia Domizia

Roberta Greco

-Il 2023 è l’anno di Geolier, che questa settimana porterà il suo tour «Il coraggio dei bambini – Summer Tour» a Baia Domizia, domani, e ad Avellino, mercoledì 2 agosto. E ancora il 29 agosto a Benevento Città Spettacolo. Dopo aver collezionato un successo dopo l’altro con i suoi due album «Il coraggio dei bambini» e «Il coraggio dei bambini – atto II» ed aver mandato sold out il suo tour indoor, con un appuntamento all’Alcatraz di Milano e ben quattro al PalaPartenope a Napoli, Geolier si conferma tra i protagonisti indiscussi dell’estate live italiana.

Da sabato 3 giugno, infatti, è partito il «Il coraggio dei bambini – Summer Tour», una lunga tournée in cui il rapper ha infiammato ed infiammerà i palchi dei migliori festival di tutta la penisola. Pseudonimo di Emanuele Palumbo, classe 2000, nasce a Napoli ed il suo singolo di debutto è P Secondigliano, uscito quando Geolier aveva solo 18 anni, che lo travolge con un successo inaspettato.

Seguono altri tre brani che lo portano a firmare nel 2019 con la BFM Music, etichetta indipendente con la quale pubblica il suo album di debutto «Emanuele», caratterizzato per la presenza di collaborazioni con vari artisti e che in meno di un anno viene certificato disco di platino dalla FIMI per aver venduto oltre 50.000 copie.

Dal debutto continua a collaborare con diversi artisti, tra questi Gigi D’Alessio, con cui collabora per tre tracce nel disco «Buongiorno», per poi giungere alla pubblicazione del secondo album in studio, di cui il tour in corso porta il nome.

Ne «Il coraggio dei bambini», triplo disco di platino, Geolier racconta la sua realtà, cercando di guardare le difficoltà della vita con l’innocenza, la temerarietà e l’inconsapevolezza degli occhi dei bambini.

Un talento poliedrico, con un’identità forte e delineata, capace di non ripetersi e mostrarsi al pubblico in continua evoluzione, come solo i grandi artisti sanno fare.

Forte delle sue radici, ma sempre teso a superare qualsiasi limite geografico e musicale, in pochi anni è riuscito a diventare punto di riferimento per l’urban italiano, nonché nome tra i più richiesti da tutta la scena, collezionando, in così poco tempo, importanti certificazioni – ben 35 dischi di platino e 19 dischi d’oro – e oltre 1.4 miliardi di streaming audio/video. Geolier è senza ombra di dubbio uno dei fenomeni musicali più eclatanti che l’Italia abbia visto negli ultimi anni.

Intanto proprio oggi l’Organizzazione del Festival “Benevento Città Spettacolo” ha fatto sapere che è partita la prevendita dei biglietti per l’evento “Geolier Summer Tour. Campania Trap con MV Killa ed Enzo Dong” in programma il 29 agosto alle ore 22:00 a Benevento in Piazza Risorgimento.
I biglietti (Posto Unico € 16,00 incl. diritti di prevendita) sono disponibili presso tutti i
punti vendita autorizzati TicketOne, I-Ticket e Go2.
È possibile, inoltre, acquistare i titoli d’ingresso online su:

  • I-Ticket: https://www.i-ticket.it/;
  • TicketOne: https://www.ticketone.it/
  • Go2: https://www.go2.it/

About author

Roberta Greco
Roberta Greco 89 posts

Roberta Greco - Avvocato, ha studiato Giurisprudenza presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, conseguendo la laurea con 110 e lode. Ha studiato presso il liceo scientifico A. Diaz di Caserta. Ha conseguito la certificazione di inglese (C1) ESB e di spagnolo (B2) presso l'Università di Almeria. Attualmente svolge la professione di avvocato ed è consigliere comunale presso il Comune di Caserta. Ha un grande interesse per la politica, il mondo della moda e le altre culture.

You might also like

Primo piano

Storie casertane, il 1946 e l’acquafrescaio di piazza Vanvitelli

Maria Beatrice Crisci – «Il 22 aprile 1946, 74 anni fa, era un lunedì dell’Angelo… Un giovanotto, Giovanni, a cui avevano bombardato il suo ristorantino nei pressi della stazione ferroviaria,

Primo piano

Halloween a Caserta, notte degli orrori all’ombra della Reggia

Claudio Sacco – immagine di Giancarlo Corino del 2017 per Ondawebtv  – Al grido di «dolcetto o scherzetto» stasera saranno in molti a celebrare Halloween. La festa delle streghe e degli orrori, ma anche

Primo piano

Giardino Inglese, alla Canonica la conoscenza fenomenologica

Maria Beatrice Crisci – Nel giorno della Festa della donna Addolorata Ines Peduto terrà una conversazione ed esperienza sensoriale sul tema “Il Giardino Inglese della Reggia di Caserta raccontato con il