Geopolitica dello Spazio, conferenza nazionale alla Scuola AM

Geopolitica dello Spazio, conferenza nazionale alla Scuola AM

-La Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare ha ospitato, presso il proprio auditorium, per il terzo anno consecutivo, la Conferenza Nazionale di Geopolitica dello Spazio che, in considerazione dell’alto valore per la cultura aerospaziale degli argomenti trattati, ha ricevuto dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, il Patrocinio dell’Arma Azzurra. Nell’ avvicinarsi, infatti, della ricorrenza del centesimo anniversario della costituzione dell’Aeronautica Militare, il tema della relazione tra Potere Aereo e Potere Spaziale, nella città che diede i natali a Giulio Douhet, acquista particolare significato.

La Conferenza, che nasce da un’idea del Contrammiraglio ris. Pio Forlani, membro del Comitato Tecnico-Scientifico del Club Atlantico di Napoli, che ne è stato finora anche il progettista e Coordinatore, è stata quindi fatta propria ed organizzata dallo stesso Club Atlantico di Napoli, presieduto dall’Ing. Giosuè Grimaldi, con il sostegno determinante dell’Universita’ della Campania Luigi Vanvitelli, dell’Associazione Arma Aeronautica-CESMA, degli studenti di Ingegneria Aerospaziale dell’Universita’ Federico II  dell’ Associazione “EuroAvia Umberto Nobile Napoli” e gli auspici dell’Agenzia Spaziale Italiana e del Centro Italiano Ricerche Aerospaziali.

All’intervento istituzionale di apertura, svolto dal Col. Marco Galgani, rappresentante del Capo di SM dell’Aeronautica Militare, immediatamente dopo gli indirizzi di benvenuto, tra cui il video-messaggio del Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana e quello del Comandante della Scuola Specialisti A.M.,. Col. Roberto Impegno, hanno fatto seguito le due tavole rotonde, la prima delle quali, moderata dal Prof. Gregory Alegi dell’Universita’ LUISS di Roma, ha sviluppato il tema geopolitico “Chi controlla lo Spazio controlla la Terra”.

La discussione ha visto alternarsi il Brigadier Generale Thierry Blanc, Vice Comandante del Comando francese dello Spazio, il Magg. Ing. Francesco Nunziante dell’Ufficio Generale Spazio dello SMD, il Dott. Marco Aliberti dello European Space Policy Institute di Vienna, il Dott. Michele Pavan del Comitato Tecnico Scientifico di CESMA e l’Ing. Marco Marini, responsabile di “Accesso allo Spazio e Volo Ipersonico” del CIRA.

L’intervento, tra le due tavole rotonde, del Prof Adriano Giannola, Presidente SVIMEZ e Presidente del CTS Club Atlantico di Napoli ha poi inteso essere un accorato messaggio rivolto, in particolare, agli studenti e ai giovani perché, nel difficile contesto economico e sociale in atto, possano cogliere, a beneficio dello sviluppo complessivo, il significato delle sfida e delle opportunità aperte dall’ accresciuto e rinnovato impegno della Nazione nello Spazio.

La seconda tavola rotonda, moderata dalla giornalista RAI Dott.ssa Eva Giovannini, ha invece esplorato i temi del Comportamento Responsabile e dell’Uso Legittimo della Forza, nello Spazio Cosmico, attraverso il contributo di eminenti studiosi ed esperti quali il Gen. Isp. C. Ing. Lucio Bianchi, Esperto di Space Security, il Prof. Ordinario di Diritto delle Attività Spaziali Sergio Marchisio, dell’Universita’ La Sapienza di Roma, il Ten. Col. CC Michele Mancini, Legal Advisor del Comando Operazioni Spaziali, e la Dott.ssa di Ricerca Valentina Mariani, Esperta di Storia delle Esplorazioni Spaziali.

L’effervescente astro video-intervista di Vittoria Di Palma alla Dott.ssa Simonetta Cheli, Director ESA Earth Observation Programmes and Head of ESRIN ha quindi concluso i lavori di questa III edizione della Conferenza Nazionale di Geopolitica dello Spazio alla quale era presente anche una significativa rappresentanza di giovani ufficiali frequentatori dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli.

Lo Spazio e l’Aerospazio sono oggetto di un naturale interesse da parte della Difesa. L’Aeronautica Militare, in particolare, può rivestire un ruolo fondamentale grazie alle marcate capacità tecnologiche e alla preparazione del proprio personale dedicato, sempre più spesso messe a disposizione della collettività non solo a livello nazionale ma anche all’interno dei consorzi internazionali. In tale ambito, gli Atti in corso di pubblicazione potranno costituire, sulla base delle evidenze emerse nella Conferenza, un importante contributo allo sviluppo dottrinale del cosiddetto quinto Dominio, lo Spazio Cosmico.

La Scuola Specialisti dell’A.M. che ha ospitato l’evento è un Istituto militare di istruzione per le attività di formazione basica iniziale, formazione tecnica specialistica, addestramento, aggiornamento, specializzazione, qualificazione e ricondizionamento del personale dell’Aeronautica Militare, delle Altre Forze Armate, Corpi Armati e non dello Stato, nonché di personale di Forze Armate estere. Dipende dal Comando delle Scuole/3^ Regione Aerea con sede a Bari.

👉 Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8563 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Vince Mangiacapre, ma l’avventura olimpica finisce

(Redazione) – Dopo il successo di Clemente Russo, arriva dopo alcune ore anche la vittoria di Vincenzo Mangiacapre. Il ring di Rio de Janeiro sorride ai due pugili casertani, apparsi

Primo piano 0 Comments

Progetto Rilassiamoci, la Campania per i diritti dei bambini

Nel 1989 l’Onu ha sottoscritto una convenzione a cui hanno  aderito la maggior parte dei Paesi dei cinque continenti al fine di sostenere i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Nell’anniversario del

Primo piano 0 Comments

La città che sale, Caserta ha il nuovo piano dei lavori pubblici

– Prosegue il lavoro della Giunta comunale che, nelle ultime sedute, ha approvato diverse delibere legate alla programmazione degli interventi previsti nei prossimi anni. L’ultima, in ordine di tempo, quella relativa

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply