Giornata del Paesaggio, la Soprintendenza fa storie sui social

Giornata del Paesaggio, la Soprintendenza fa storie sui social

– Martedì 14 marzo, in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio, la Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento partecipa all’iniziativa, promuovendo la cultura del territorio in tutte le forme e sensibilizzando i cittadini sui temi a questa legati, nel rispetto del Decreto Ministeriale 457 del 7 ottobre 2016.
Nella giornata di martedì saranno pubblicati numerosi contenuti sulle pagine social, a cura dei Servizi Educativi, che inducano alla cura del paesaggio, individuando le connessioni che dialogano con il territorio e gli scenari che hanno influenzato la collocazione strategica di alcuni dei principali luoghi della cultura, modificandolo in modo dinamico e armonico.
Nella definizione della Convenzione Europea, il paesaggio designa una determinata parte del territorio, così come è percepita dalle popolazioni, il cui carattere deriva dall’azione di fattori naturali e/o umani e dalle loro interrelazioni. Una società consapevole della propria storia e della propria identità culturale nutre attaccamento e rispetto per il mantenimento del proprio paesaggio e delle memorie tradizionali, in quanto le riconosce come parte dell’identità personale e collettiva, maturando un forte senso di appartenenza alla comunità e ai propri valori identitari. Negli obiettivi del Soprintendente Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento, arch. Gennaro Leva, la valorizzazione del paesaggio passa attraverso la conoscenza e il suo trasferimento. Per questo motivo martedì 14 marzo 2023 il “raccontare il paesaggio” sarà affrontato attraverso un approccio semplice, immediato e alla portata di tutti, trasmettendo saperi che concorrano a riconoscere e valorizzare i paesaggi identitari.

About author

You might also like

Primo piano

La Sun lancia il progetto di mobilità SoonToSUN

“Un sistema più efficiente ed economico per gli studenti”. Così il rettore della Seconda Università degli Studi di Napoli Giuseppe Paolisso parlando del progetto di Mobilità SoonToSUN, un sistema integrato

Primo piano

Donazione organi, un gesto di grande generosità

Luigi D’Ambra Decidere di donare i propri organi e tessuti dopo la morte è un gesto di grande generosità. Così facendo si dona ad uno o più pazienti, in molti

Primo piano

Cittadinanza attiva, Italia Nostra alla ricerca dei beni comuni

Tiziana Barrella – La Sezione di Italia Nostra di Caserta ha aderito al progetto nazionale dell’Associazione dal titolo “Alla ricerca dei Beni Comuni” volto a sviluppare e rafforzare la cittadinanza