Giornata Mondiale dell’Osteoporosi: “Ama le tue ossa”

Giornata Mondiale dell’Osteoporosi: “Ama le tue ossa”

Claudio Sacco

-Ama le tue ossa. Proteggi il tuo futuro. E questo lo slogan della Giornata mondiale dell’osteoporosi 2020. Evento che si celebra ogni anno il 20 ottobre. la ricorrenza serve ad aumentare la consapevolezza pubblica dell’osteoporosi e dei suoi pericoli.
La Giornata Mondiale dell’Osteoporosi è stata creata nel Regno Unito nel 1996. La Commissione Europea ha sostenuto questa celebrazione e dal 1997 è organizzata annualmente. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha co-sponsorizzato questa osservanza nel 1998 e nel 1999.
L’osteoporosi colpisce oltre la metà della popolazione del nostro pianeta dai 50 anni in su, per lo più donne. Questa condizione è responsabile di milioni di fratture di anche, polsi, vertebre lombari e costole. L’invecchiamento delle ossa è un processo prevenibile e la campagna per la Giornata mondiale dell’osteoporosi aiuta le persone a ricordare la malattia.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Musicanti, piazza Santa Maria La Nova come palcoscenico

Regina Della Torre – Piazza Santa Maria La Nova a Napoli diventerà venerdì 11 maggio alle 11 palcoscenico di “Musicanti ’mmiezz ’a via”. Sarà questa l’occasione di una conferenza stampa

Cultura

Su il sipario, cantiere in scena. E’ la villa di Diomede a Pompei

Luigi Fusco Venerdì 2 luglio verrà presentato il cantiere di restauro della Villa di Diomede situata all’interno del Parco Archeologico di Pompei lungo la via dei Sepolcri che conduce verso

Cultura

Bando di Invitalia, nuovi spazi per l’arte e il design alla Reggia

Luigi Fusco – Invitalia ha pubblicato il bando di gara per la progettazione integrata di “Reggia in arte e design”. L’iniziativa è stata attivata nell’ambito del Piano Strategico “Grandi progetti