Giornate Europee del Patrimonio. C’è il Belvedere di San Leucio

Giornate Europee del Patrimonio. C’è il Belvedere di San Leucio

La città di Caserta, attraverso il Museo della Seta del Belvedere di San Leucio, ha aderito alle “Giornate Europee del Patrimonio 2016”, in programma per il 24 e il 25 settembre. L’iniziativa, promossa dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee, riaffermando il ruolo della cultura nelle dinamiche della società italiana, vedrà l’organizzazione di diverse iniziative nello splendido scenario del Belvedere di San Leucio. Sabato 24 settembre sarà prevista, fra l’altro, un’apertura straordinaria di tre ore oltre l’orario standard, con ulteriori tre turni di visita alle ore 18, alle ore 19 e alle 20, al prezzo simbolico di 1 euro per l’ingresso, più 1 euro a persona per l’operatore didattico. Sempre per la serata di sabato 24, poi, è in programma il concerto lirico del soprano Teresa Sparaco, nel corso del quale interverrà anche l’attore Pierluigi Tortora. Per quanto riguarda domenica 25 settembre, invece, gli orari di apertura e i costi saranno quelli ordinari.

“Il Belvedere di San Leucio, con particolare riferimento al Museo della Seta, – ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino – rappresenta un bene di straordinario valore. Il nostro interesse, trattandosi di una struttura di proprietà comunale, è quello di far conoscere le sue bellezze e gli elementi di eccezionale valore in esso contenuti ad una platea molto vasta. Per questo crediamo che l’adesione alle Giornate Europee del Patrimonio 2016 sia un’ottima opportunità di promozione non solo per il Belvedere di San Leucio, ma per l’intera città di Caserta”.

Fonte. Comunicato stampa

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7171 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

La fisarmonica suona a Caserta. Sul palco c’è Pietro Adragna

(Luigi D’Ambra) – È un fisarmonicista italiano, concertista a livello internazionale, nominato campione del mondo di fisarmonica nel 2009 e nel 2011.  È Pietro Adragna classe 1988, siciliano. Ci sarà lui sul

Primo piano

Istituto Giordani di Caserta, Open Day e Lab diventano virtual

La dirigente scolastica dell’ITI-LS Giordani Antonella Serpico apre le porte del suo istituto agli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado in versione esclusivamente online. In effetti

Arte

Caserta. Aperipress con Bruno Donzelli alla galleria Arterrima

Maria Beatrice Crisci – Aperipress con l’artista Bruno Donzelli sabato 17 febbraio alle ore 12 presso la galleria Arterrima in Corso Trieste 167 a Caserta. L’iniziativa è del gallerista Antonello

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply