I martedì della Reggia, la dieta mediterranea aspetta i turisti

I martedì della Reggia, la dieta mediterranea aspetta i turisti

-I martedì della Reggia di Caserta: il 7, 14, 21 e 28 dicembre il Complesso vanvitelliano sarà eccezionalmente aperto anche nel giorno ordinariamente di chiusura settimanale. Per tutti i visitatori ci sarà la possibilità di gustare un menù della dieta mediterranea all’interno della buvette e del ristorantino del Museo. L’istituto museale, consapevole del suo ruolo di attrattore turistico e culturale e nell’ottica di favorire strategie di marketing territoriale, ha ampliato la sua offerta di fruizione al pubblico includendo anche i martedì. La Reggia di Caserta resterà aperta dalle 9.30 alle 16.30 (con orari differenziati per Parco Reale e Giardino Inglese). Per l’occasione è stato istituito un biglietto speciale, al costo di 10 euro, valido per la visita dell’intero Complesso Vanvitelliano (Appartamenti Reali, Teatro di Corte, Parco Reale e Giardino Inglese).

Grazie alla collaborazione con l’Osservatorio Dieta Mediterranea e con il concessionario del servizio ristorazione Consorzio Daman, a pranzo sarà possibile gustare presso la buvette e presso il ristorantino Diana e Atteone  i menù realizzati secondo i principi della dieta mediterranea, riconosciuta dall’Unesco Patrimonio immateriale dell’Umanità. L’obiettivo è avviare un percorso di conoscenza della dieta, riconosciuta Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’Unesco, individuata dalla comunità scientifica come strategia per vivere una vita lunga in salute.

Il biglietto è acquistabile online sulla piattaforma Ticketone e in sede presso la biglietteria di piazza Carlo di Borbone. Il titolo di accesso è utilizzabile nell’arco dell’intera giornata, senza fasce orarie, nel rispetto degli orari di apertura del Complesso Vanvitelliano. Il ticket non è rimborsabile, né modificabile. Il pranzo alla buvette e al ristorantino non sono inclusi nel costo del biglietto.​

Orari:
Appartamenti Reali 9.30/16.30 (ultimo ingresso 15.30)
Parco Reale 9.30/15.30 (ultimo ingresso 14.30)
Giardino Inglese 9.30/14.30 (ultimo ingresso 13.30)

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7909 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Assunzioni e indicazioni dell’Inps. I commercialisti si informano

Maria Beatrice Crisci – La Commissione Diritto del Lavoro dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta ha organizzato per giovedì 19 aprile il convegno dal titolo “I nuovi

Cultura 0 Comments

Buona la prima! A Sant’Angelo in Formis la festa è nei portoni

Claudio Sacco – La prima serata di «Portoni in festa», la rassegna che sta animando la storica frazione capuana di Sant’Angelo in Formis, ha ottenuto un grande successo. Oggi la seconda

Primo piano 0 Comments

Due secoli dal 5 maggio, segni e api di Napoleone nella Reggia

Luigi Fusco – Ei fu. Siccome immobile, dato il mortal sospiro, stette la spoglia immemore orba di tanto spiro, così percossa, attònita la terra al nunzio sta… Quante volte, sin

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply