Cultura e salute, la Reggia mette tutti a dieta… mediterranea

Cultura e salute, la Reggia mette tutti a dieta… mediterranea

Luigi Fusco

– Tra cultura e benessere, il plesso vanvitelliano promuove la dieta mediterranea e soprattutto le eccellenze enogastronomiche di Terra di Lavoro tramite appositi corsi di formazione destinati agli abbonati ReggiaCard2021.  Attraverso la collaborazione con Coldiretti, con l’Osservatorio Dieta Mediterranea e con il concessionario del servizio ristorazione Consorzio Daman, il complesso monumentale borbonico ha dato il via a un percorso di conoscenza alla dieta mediterranea e ai suoi principali ingredienti, già riconosciuta come patrimonio immateriale dell’Umanità e simbolo di un sistema di sviluppo sostenibile che contribuisce al miglioramento della qualità di vita e riduce, in maniera significativa, il rischio di contrarre patologie croniche.

Tutti i martedì saranno disponibili presso la buvette della Reggia i menù preparati secondo il “disciplinare” della dieta mediterranea, mentre i giovedì si terranno gli incontri di enogastronomia destinati agli abbonati ReggiaCard2021 con interventi fatti da esponenti delle aziende agricole di Coldiretti e di Campagna Amica. Il primo appuntamento è previsto per giorno 9 dicembre, dalle 15.00 alle 16.00 e dalle 16.00 alle 17.00, con la “Giornata dell’Olio”, un corso utile alla conoscenza dell’oro biondo. Il 16, sempre agli stessi orari, ci sarà invece una “Giornata dei formaggi del territorio della provincia di Caserta”. I partecipanti avranno la possibilità di gustare diversi tipi di formaggi con il supporto di un degustatore professionista che ne mostrerà le caratteristiche.

Il 23, poi, ancora una volta dalle 15.00 alle 16.00 e dalle 16.00 alle 17.00, ci sarà la “Giornata del Vino”, un corso di formazione con assaggio di vini guidati da un esperto. Il 30 dicembre, negli stessi orari, si svolgerà la “Giornata della Melannurca Campana IGP ed i suoi trasformati”. Durante l’incontro verranno mostrate le peculiarità del prodotto e verranno presentati gli studi fatti sulle sue proprietà con il sostegno del Consorzio di Tutela della Melannurca Campana IGP. Per aderire ai corsi è necessario prenotarsi inviando una mail riportando nome, cognome, data di nascita e tipologia di abbonamento ReggiaCard2021 in possesso. La mail dovrà essere mandata a caserta@coldiretti.it entro il martedì precedente all’incontro prescelto. Il numero di posti è limitato. L’intera iniziativa è in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 706 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Campus Manzoni. Un calcio al bullismo in Dad, evento online

Facendo seguito al service del 29 maggio 2020 dal titolo “Un calcio al bullismo…”, il Liceo Manzoni di Caserta, diretto dalla preside Adele Vairo, ed il Lions Club Terra di

Primo piano 0 Comments

Incentivi alle imprese e sicurezza. Esperti a confronto

Maria Beatrice Crisci – E’ in programma per domani giovedì 11 aprile il seminario “Incentivi alle imprese e sicurezza sul lavoro: il bando Isi e le nuove tariffe Inail” a

Cultura 0 Comments

Caserta. Lo Scoiattolo d’Oro, al Don Bosco il concorso canoro

Claudio Sacco  – Ritorna a Caserta nell’ambito del May Fest, “Lo Scoiattolo d’oro”, lo storico concorso canoro legato all’Istituto Salesiano Don Bosco di cui è direttore don Luigi Martucci. Una

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply