Ictus, l’ospedale di Caserta aderisce alla giornata mondiale

Ictus, l’ospedale di Caserta aderisce alla giornata mondiale

-L’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta aderirà, venerdì 29 ottobre, alla giornata mondiale contro l’ictus cerebrale, con l’attivazione di un ambulatorio in cui sarà possibile effettuare gratuitamente visite ed ecodoppler dei tronchi sovraortici. L’iniziativa è promossa dall’Unità operativa di Stroke Unit, guidata dal dott. Gioacchino Martusciello, con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione dell’ictus cerebrale attraverso i controlli e il trattamento dei fattori di rischio. L’appuntamento è al quarto piano dell’edificio D, dalle ore 10 alle ore 15. I cittadini interessati potranno accedere, prenotando telefonicamente al recapito 0823 232266, dalle ore 11:30 alle ore 13:30 dei giorni 26, 27, 28 ottobre.

“Si stima che in Italia l’ictus cerebrale sia la principale causa d’invalidità e la terza causa di morte dopo le malattie cardiovascolari e neoplastiche -segnalano gli organizzatori. L’ictus è una patologia tempo-dipendente. È fondamentale -sottolineano- intercettarne e non trascurarne i sintomi all’insorgenza, perché intervenire tempestivamente su un ictus in fase acuta consente, con le nuove procedure diagnostico-terapeutiche, di trattarlo con successo”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8432 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Regione Campania. Parte la battaglia contro i roghi

Droni, web-cam, telecamere a infrarossi per la visione notturna, due centri di coordinamento a Giugliano e Mondragone, una task force dei vigili del fuoco dedicata. Parte la battaglia contro i

Primo piano 0 Comments

Concerto per un giorno di festa, Santo Stefano alla Reggia

Claudio Sacco – E’ nel giorno di Santo Stefano, martedì 26 dicembre che si conclude alla Cappella Palatina della Reggia di Caserta, il viaggio attraverso le atmosfere musicali classiche e barocche

Primo piano 0 Comments

Dal male il bene. Come rinascere dalle ceneri della pandemia

Maria Beatrice Crisci -“Dal male il bene. Come rinascere dalle ceneri della pandemia”. Questo il titolo del libro di Alfredo Stella sociologo e giornalista. Atile edizioni. Nella nota si legge:

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply