Il miele del Consorzio Nazionale Produttori Apistici di Vairano a Eataly

Il miele del Consorzio Nazionale Produttori Apistici di Vairano a Eataly

Il miele del Consorzio Nazionale Produttori Apistici sempre più eccellenza. Da Vairano finisce sugli scaffali della più importante catena di generi alimentari italiani di alta qualità, Eataly. Percorso reso possibile dal Marchio d’Area dell’Alto Casertano, straordinaria intuizione del Gal Alto Casertano per rafforzare l’identità del territorio ma anche legato alla società cooperativa “Fattorie Montane”

Ormai i campani e i molisani li hanno imparati a conoscere gli apicoltori del CoNaProA, anche perché parte del Gruppo Apistico Paritetico VolAPE (APAM – AIACeNa – CoNaProA – Fondazione Luigi Terriaca – Futuro Verde – FAI Molise), un superorganismo che comprende, appunto, gli apicoltori di Campania e Molise. Apicoltori che amano e rispettano le api e la natura in generale, convinti che la dedizione, la serietà e la professionalità, in qualsiasi settore e, quindi, anche in apicoltura, possano portare lontano. Ne erano e ne sono convinti oggi che possono vantare la paternità di un signor miele.

Angelo Lombardi a impugnare il timone, Giovanni Capuano, Gennaro Granata, Luigi Laorenza, Eduardo Mancini, Gianpietro Saravo, Antonietta Scuncio, Lucia Sollazzi e Carmela Esposito a bordo. Sin dal primo giorno della loro avventura con un pizzico di presunzione affermano: “Abbiamo costituito il CoNaProA per diventare leader nel settore apistico, per realizzare la migliore valorizzazione dei nostri prodotti e per dare ai nostri clienti le più trasparenti garanzie di un prodotto perfettamente rispondente alle loro attese ed alle nostre promesse”. Oggi, col senno di poi, guardano ai risultati e non possono che essere fieri dei traguardi raggiunti: il loro progetto di biomonitoraggio ambientale con le api, per esempio, che li ha portati alla vittoria dell’Oscar Green Coldiretti nel 2014. Non solo miele, dunque, ma è con il loro prodotto più dolce che oggi possono vantare la presenza a Eataly. Una realtà, quella del CoNaProA che ben si sposa con l’obiettivo di Eataly: dimostrare come i prodotti di alta qualità possano essere a disposizione di tutti: facilmente reperibili e a prezzi sostenibili, ma non solo. Eataly vuole comunicare i volti, i metodi produttivi e la storia delle persone e delle aziende che fanno gli ‘alti cibi’ che costituiscono il meglio dell’enogastronomia italiana. Connubio perfetto. Si aprono dunque nuovi orizzonti per il miele prodotto nella straordinaria zona denominata “Alto Casertano”. Vittoria già in pugno per gli apicoltori casertani del CoNaProA perché il grande risultato è certamente già il fatto di essere stati selezionati da dei cultori del made in Italy.

Fonte: comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9767 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Francesca Saladino, le confessioni di una poetessa al Mattino

Claudio Sacco (ph Alessandro Calamo) – Spazio ai giovani talenti casertani è quanto sta facendo Il Mattino dedicando un’intera pagina, nell’edizione di Terra di Lavoro, a queste realtà vivaci del nostro territorio.

Primo piano

Stai attento alle nuvole, Massimo Lopez a Palazzo Paternò

Maria Beatrice Crisci – Massimo Lopez a Palazzo Paternò. L’occasione è la presentazione del romanzo scritto con Sante Roperto “Stai attento alle nuvole”. Sarà la splendida location di Palazzo Paternò

Primo piano

Living Dinosaurs, la mostra al Parco Maria Carolina fino al 2 novembre

Claudio Sacco -La mostra “Living Dinosaurs!”, la più grande esposizione di dinosauri animatronici allestita nei giardini del Parco Maria Carolina prosegue fino al 2 novembre prossimo. Dopo il grande successo