Il premio Fratelli De Rege a Luca Bruno

Il premio Fratelli De Rege a Luca Bruno

(Redazione) – E’ Luca Bruno il vincitore del Premio di cabaret Fratelli De Rege – Città di Casagiove. Ideata e diretta dall’attore e regista Enzo Varone, la competizione dedicata all’omonimo duo comico originario di Casagiove è giunta quest’anno alla sua ottava edizione.

premiazione

La manifestazione, che si pone come intento quello di scoprire e valorizzare nuovi talenti nel campo del cabaret e della comicità nazionale, nonché di ricordare due figli illustri di Casagiove, Guido e Giorgio De Rege, ritenuti i padri del cabaret moderno, ha aperto la 29esima edizione di Artestate al Quartiere Militare Borbonico.

Al giovane cabarettista è stata consegnata una scultura realizzata dagli artisti Gennaro Caiazza e Mirko Battisti oltre ad un premio in denaro di trecento euro. “L’artista è stato scelto per l’originalità e la coerenza del testo, proposto in una esposizione aderente ai canoni del cabaret ed interpretata nel rispetto dei ritmi e dei tempi comici compiuti raggiungendo l’obiettivo di risate schiette e sincere da parte del pubblico”. Questa la motivazione della giuria tecnica presieduta da Vincenzo Coppola e composta da Giada De Gregorio, Renato De Rienzo e Antonio D’Avino. A consegnare il riconoscimento il sindaco di Casagiove Roberto Corsale e il consigliere con delega alla Cultura Gennaro Caiazza.

Ad aprire la serata, condotta da Francesco Mastrandrea, Francesco Mormile vincitore dell’edizione 2015. Ospite d’onore del Premio Fratelli De Rege è stato il noto comico ferrarese Gianni Fantoni, tra l’altro, scrittore, attore, conduttore e autore di diversi programmi radiofonici e televisivi. Oltre a quello di Luca Bruno, ci sono stati altri sette interventi in gara sul palcoscenico di Artestate davanti ad un’affollata platea: Peppe Caiazza, Francesco Casagrande, Francesca D’Agostino, Elmo&Scipio, Tommy Mellone, Salvatore Mayol e Stefano Russo. Sul palco direttamente da Made in Sud anche la comicità di due casertane doc Le Fatine Rosa e Rossella. Artestate continua fino a domenica 18 settembre tra teatro, cabaret, musica, arte e degustazione di prodotti enogastronomici: questo il portentoso mix messo in campo dal Comune di Casagiove, con la consulenza artistica di Enzo Varone.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8447 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

La Fondazione Carditello diventa finalmente operativa

Luigi D’Ambra – La Fondazione Carditello diventa ufficialmente operativa. Lo scorso mese di aprile, infatti, dopo lungo confronto con le Istituzioni, è stata iscritta presso la Prefettura di Caserta al numero

Primo piano 0 Comments

La superband di Tony Esposito al Moro di Cava dei Tirreni

(Redazione) – Appuntamento speciale al Moro di Cava dei Tirreni venerdì 18 novembre. In concerto ci sarà una superband composta da Tony Esposito alle Percussioni; Antonio Onorato alla Chitarra; Joe Amoruso al Pianoforte; Mario

Cultura 0 Comments

Le donne, le grandi dimenticate. Ad Aversa si conclude il ciclo

Maria Beatrice Crisci – A Palazzo Cascella ad Aversa domani lunedì 11 dicembre il terzo incontro del ciclo dal titolo “Donne in armi nel Novecento e negli anni Duemila: da

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply