Caserta press-day, benvenuto della stampa al vescovo Lagnese

Caserta press-day, benvenuto della stampa al vescovo Lagnese

Maria Beatrice Crisci

San Francesco di Sales è stato un santo dottore della Chiesa ma è stato anche un gran comunicatore, capace di ingegnarsi in tutti i modi pur di poter recapitare i testi delle sue prediche ai fedeli. Per questo è il “patrono dei giornalisti” e di “tutti quei cattolici che, con la pubblicazione o di giornali o di altri scritti, illustrano, promuovono e difendono la cristiana dottrina”. Quindi è il santo protettore dei giornalisti, degli scrittori, ma un po’ di tutti ormai, visto che avanza sempre più il popolo dei comunicatori sui social media.

La celebrazione di San Francecso di Sales cade il 24 gennaio. Da tempo la comunità dei giornalisti casertani festeggia la ricorrenza il sabato precedente o successivo promuovendo l’incontro con il Vescovo della Diocesi. Quest’anno è stata anche l’occasione per conoscere la nuova guida della Chiesa casertana, monsignor Pietro Lagnese che solo da pochi giorni ha iniziato il suo ministero sul territorio. L’iniziativa parte dall’Assostampa, dall’Ucsi, dall’Ufficio Comunicazioni sociali della Curia e dal Premio Buone Notizie. Stamattina, dunque, alle 11, il vescovo Lagnese ha celebrato la Messa riservata ai giornalisti. Una celebrazione questa nel rispetto delle norme di sicurezza e distanziamento. Presente il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli. Quindi, Michele De Simone per l’Assostampa e Luigi Ferraiuolo ufficio comunicazioni della Curia. Nelle parole del presule l’esortazione «alla dolcezza e al rispetto. Voi giornalisti avete la missione di contribuire alla realizzazione di un mondo più giusto, più buono, più fraterno, più solidale». Quindi, ha continuato: «L’impegno che prendo questa mattina davanti a voi è quello di sostenervi con la mia preghiera perché voi possiate essere seminatori di speranza e possiate sempre intravedere una luce di speranza, segnali di bene per costruire la pace, anche quando vi capiterà di raccontare fatti di cronaca”.

A fine cerimonia, come tradizione, è stato premiato uno dei “senatori” della stampa casertana. Quest’anno il riconoscimento è andato ad Alberto Zaza d’Aulisio. Iscritto all’Ordine da ben 49 anni, è avvocato, collaboratore del quotidiano Il Mattino, presidente dell’associazione Storia Patria.

Il “press day” è proseguito poi, nella Biblioteca del Seminario di Caserta. Un’occasione di conoscenza e di informazione con il nuovo vescovo, il primo dopo il suo insediamento a Caserta.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6982 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

La Cina è vicina, i commercialisti casertani sui mercati esteri

Maria Beatrice Crisci  – Fa tappa a Caserta martedì 9 luglio il Road Show dei Commercialisti italiani dal titolo: «Hong Kong – Cina 2019, commercialisti e imprese verso i mercati esteri».

Primo piano

Da Mosca a Roma. L’arte spagnola in mostra al Cervantes

Claudio Sacco – E’ per domani alle 18,30 a Roma  il vernissage della mostra dedicata all’arte spagnola degli anni Cinquanta e Sessanta, dal titolo “La poética entre abstracción y figuración”. Per l’occasione

Primo piano

Università Vanvitelli, è Gianfranco Nicoletti il nuovo Rettore

Gianfranco Nicoletti, sarà il nuovo Rettore dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. Si sono concluse oggi le votazioni per il rinnovo della più alta carica dell’Ateneo registrando una straordinaria

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply