Incontro mondiale interreligioso a Caserta. Venerdì la presentazione

Incontro mondiale interreligioso a Caserta. Venerdì la presentazione

La città di Caserta sarà teatro di un incontro internazionale tra rappresentanti delle diverse religioni. La presentazione si terrà alla Ept, Reggia di Caserta, ente retto da Lucia Ranucci venerdì 20 maggio alle ore 12.00. Alle 16.00 invece, sarà la Scuola Nazionale dell’Amministrazione ad ospitare l’incontro-dibattito con i vari capi religiosi. Il giorno 20 maggio 2016 è dedicato al valore dell’Umiltà. A Caserta, per la prima volta, è stato organizzato un incontro di dialogo interreligioso mondiale a cui parteciperanno rappresentanti delle varie religioni e culti differenti. Un momento di grande riflessione, unico al mondo. L’incontro nasce da un’idea del prefetto generale della Chiesa Taoista d’Italia, rev. Li Xuanzong (Vincenzo di Ieso) che risiede a Caserta e qui ha fondato la Chiesa taoista. Per la religione taoista vi sono tre principi etici fondamentali: compassione, frugalità, umiltà. Tali valori sono i pilastri universali alla base di tutte le religioni. Per promuovere tali virtù, è stato organizzato un festival triennale di cui il 2016 è l’anno conclusivo con il valore dell’Umiltà. Il fatto che si tenga nella città di Caserta e che tutto il mondo, non solo religioso, ci guardi, sarà occasione di grande confronto soprattutto culturale.

Cosa hanno tutte le religioni in comune? Cosa li accomuna, li unisce? L’umiltà: il valore che mette tutti d’accordo. Questa la riflessione che ha indotto il maestro Vincenzo Di Ieso ad unire rappresentanti di tutte le religioni, taoista ma anche cattolico, cristiano. Zen ecc., in unico evento di dialogo e di confronto.

“Il Taoismo è una religione che pone al centro della sua riflessione la persona umana. Prima di proporre una teologia si – spiega il reverendo Di Ieso –  preoccupa di fornire un’antropologia perchè è impossibile realizzare i valori spirituali se prima non siamo in armonia con noi stessi e con il nostro prossimo. E’ convinzione del Taoista che se tali valori diventassero parte sostanziale della cultura, potremmo sperare di costruire una società umana, vivibile, sostenibile”.

Caserta dunque, sarà, il 20 maggio prossimo e nei giorni successivi, teatro di un grande dibattito che sarà sotto la lente  di tutto il pianeta, perché lo sguardo di tutto il mondo, religioso, politico, umano, sarà rivolto verso la nostra città.

Un evento raro, se non unico al mondo, al quale hanno dato consenso già una buona parte degli invitati.L’evento si terrà il 20 maggio 2016 – ore 16-20 all’interno della Scuola Nazionale dell’Amministrazione in viale Douhet, 2/A Palazzo Reale di Caserta. La mattina invece, il gran prefetto ed il reverendo  Li Xuanzong (Vincenzo di Ieso) incontreranno gli studenti.

Una manifestazione che porta lustro alla città di Caserta e a tutto il territorio.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7163 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

Su Caserta soffiano Eventi d’Estate, presentato il programma

Maria Beatrice Crisci – “Abbiamo voluto mettere a sistema le tantissime iniziative che già sono in essere in città. C’è un modello Caserta che funziona e funziona da solo. A

Primo piano

Cup e Ordini. Nasce il Nucleo Centrale di monitoraggio sull’equo compenso

Maria Beatrice Crisci -Gli Ordini ed i Collegi professionali della Provincia di Caserta, coordinati dal CUP Caserta, di cui è presidente il notaio Alessandro De Donato, hanno costituito un “Nucleo

Economia

Telefisco, le novità del 2017 con Il Sole 24 Ore

L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta ha aderito alla 26° edizione del Telefisco, organizzata da Il Sole 24 Ore. Il capoluogo è tra le 59 sedi in

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply