La Burrata di Bufala, ecco la proposta della pizzeria NonSoKe

La Burrata di Bufala, ecco la proposta della pizzeria NonSoKe

Regina Della Torre

– L’impasto è soffice e ben lievitato, le materie prime stagionali e di qualità, lavoro, ricerca e tanto amore: questi gli ingredienti che hanno fatto della pizzeria e ristorante NonSoKe il punto di riferimento di Santa Maria a Vico (CE) per gli amanti della pizza, quella per cui si ritorna perché “vale il viaggio”. Pizzeria ma anche ristorante, il concept NonSoKe ideato e nato tre anni fa con i coniugi Balletta, Giovanni e Patrizia, che sin dall’inizio ha sposato appieno la filosofia del buono e dove il clima che si respirNonsoke, Giovanni Balletta, Antonio Di Crescenzo e lo staffa è sempre stato sereno come quello di una grande famiglia affiatata.

Ai fornelli c’è Giovanni Papa, un bravo chef proveniente da cucine che gli hanno consentito di rendere il suo bagaglio esperienziale importante, mentre, al forno troviamo Antonio Di Crescenzo, maestro per diversi corsi di qualifica per la professione di pizzaiolo con un vissuto di 23 anni lavoro trascorso tra l’Italia e l’estero, supportato da due giovani collaboratori, Gennaro Grieco e Pasquale Magliulo. La pizza, dall’impasto ben lievitato e maturo, con un cornicione non molto pronunciato asciutto e ben alveolato è proposta nelle versioni classiche come: la margherita con pomodoro San Marzano Dop, fior di latte di Agerola e olio extra vergine di oliva e la napoletana dove ad accompagnare il profumato pomodoro ci sono le alici, l’aglio e l’origano. Al repertorio classico è accostato quello delle pizze “Speciali” per i palati che vogliono sperimentare qualcosa di nuovo con ingredienti territoriali e di stagione abbinati in modo molto equilibrato tra loro.

Fuori menù, questa settimana troverete una Special di livello stellare, la Burrata di Bufala, con pomodoro del piennolo confit e knell di burrata fresca che stesso Di Crescenzo prepara ed erbette mediterranee e pepe macinato. Una pizza gustosa e bella da vedere che sprigiona i profumi della Campania e racconta la bravura della famiglia NonSoKe. Sempre come offerta settimanale, si alternano le pizze con impasti alternativi realizzate con farina integrale, ai cereali, di segale al pomodoro e quella al mais.

Tra le fritte: la tipica napoletana con ricotta, provola, cicoli, dove al posto del salame napoletano c’è quello di suino di Razza Casertana e ancora, l’islandese con scarola riccia croccante, filetto di baccalà, olive nere e pinoli. I fritti serviti in accompagnamento a salsa agrodolce NonSoKe sono tutti artigianali, a partire dal crocchè di patate senza impanatura, il morso ideale prima di passare alle pizze

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9686 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Ionesco o del delirio, l’anteprima è al Palazzo Fazio di Capua

-Dopo la splendida parentesi della Sezione “La Grande Danza a Palazzo Fazio” che si è tenuta nel mese di Novembre, riparte la programmazione classica della rassegna con alternanza di importanti

Primo piano

Aeronautica Militare, i cento anni in una mostra itinerante

-La mostra sui “Cento Anni dell’Aeronautica Militare” ha iniziato il suo percorso itinerante partendo dal Sacrario delle Bandiere all’Altare della Patria, all’interno del complesso del Vittoriano, ed è giunta alla

Food

Dolce & Salato a Maddaloni, il gusto che fa sempre più scuola

Regina Della Torre – La scuola di formazione professionale Dolce & Salato fa sapere che sono aperte le iscrizioni per i corsi professionali con qualifica EQF riconosciuta in tutta Europa. È