La chiamavano Terra dei Fuochi, ma la prevenzione è vincente

La chiamavano Terra dei Fuochi, ma la prevenzione è vincente

Claudio Sacco

IMG_2055– «L’obiettivo non è solo quello di far sapere ai cittadini che i nostri prodotti sono sani e che tranquillamente si possono mangiare carne e verdure, ma anche quello di sensibilizzare la popolazione al discorso della prevenzione». Così la presidente dell’Ordine dei Medici di Caserta Maria Erminia Bottiglieri a margine della prima giornata di aggiornamento sul tema «Terra dei Fuochi tra false credenze e realtà» che ha visto coinvolto anche l’Ordine dei Medici Veterinari con il presidente Mario Campofreda. Responsabili scientifici dell’iniziativa sono le dottoresse Maria Erminia Bottiglieri e Antonella Guida. In particolare, in questo primo incontro si è parlato di “Ambiente e alimentazione” con le relazioni di Luisa Buonuomo e Michele Tortorelli sul tema “I controlli dell’ambiente e delle matrici alimentari”. Mario Cappabianca e Antonio Guarnieri, invece, su “I piani nazionali ed i piani territoriali di controllo dei residui e dei contaminanti negli alimenti”. E infine, Agostino Greco sul tema “Oncogeni e alimenti. Interferenti endocrini”. Gli interventi sono stati moderati da Mario Campofreda. La presidente Bottiglieri ha poi ricordato che i tre incontri sulla terra dei fuochi  sono organizzati con la Regione Campania. Nonostante le “paure” per il cancro, i dati di adesione sono ancora bassi, non si riesce – ha aggiunto – a far capire che una diagnosi precoce di una neoplasia oggi può salvare la vita purché eradicata in fase iniziale e senza la necessità di ricorrere agostino grecoall’intervento chirurgico. Un esempio per tutti: l’asportazione di un polipo del colon anche di dimensioni non piccole (2 cm) attualmente è possibile attraverso la colonscopia. Si evitata così che nel tempo possa diventare maligno. La Regione Campania e la Asl di Caserta hanno investito molte risorse per realizzare questi programmi gratuiti di prevenzione e dobbiamo impegnarci tutti, personale sanitario e cittadini, a diffonderli. I dati sulla sopravvivenza per tumore nelle regioni del Sud indicano che è bassa e questo è dovuto alla diagnosi tardiva, quando le neoplasie sono in fase avanzata e, quindi, non più curabili». «Il ruolo del medico di famiglia – ha sottolineato poi Agostino Greco – è di grande centralità in questa tematica perché è colui che si interfaccia immediatamente con il paziente. E’ il medico di famiglia che deve spingerlo ad eseguire gli screening sia per il cancro della mammella, della cervice uterina e del colon. Ovviamente il ruolo della prevenzione è fondamentale». Prossimi incontri: sabato 29 e sabato 6 ottobre.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Pubblicata la Napoli di Domenico Rea, presentazione al Mann

Maria Beatrice Crisci – Da lunedì 6 settembre in libreria per Edizioni San Gennaro il volume “La mia Napoli. Un itinerario” di Domenico Rea. La presentazione è per mercoledì 8

Comunicati

Fashion Festival a La Reggia Outlet, qui la festa e spazio ai cani

(Comunicato stampa) -Con la bella stagione torna puntuale l’appuntamento con il , previsto per domenica 7 aprile in contemporanea con gli altri centri McArthurGlen di Barberino, Castel Romano, Noventa di Piave e Serravalle.

Primo piano

Prenotazioni secondo AstraDay, 16mila accessi in 15 minuti

Maria Beatrice Crisci -«Alle 6:01 di questa mattina il portale per la registrazione al secondo Astra Day è stato attivato: in pochi minuti con oltre 16.000 accessi contemporanei abbiamo registrato