La fisarmonica suona a Caserta. Sul palco c’è Pietro Adragna

La fisarmonica suona a Caserta. Sul palco c’è Pietro Adragna

(Luigi D’Ambra)È un fisarmonicista italiano, concertista a livello internazionale, nominato campione del mondo di fisarmonica nel 2009 e nel 2011.  È Pietro Adragna classe 1988, siciliano. Ci sarà lui sul palco del Teatro Don Bosco di Caserta sabato 4 marzo alle ore 19 per un evento davvero unico  per chi è appassionato ma anche per chi non lo è.
Il fisarmonicista siciliano presenterà un repertorio ampio, caratterizzato da brani che spaziano tra i generi più svariati. Proporrà infatti personali arrangiamenti, passando dallo choro al ben più noto tango di Piazzola, fino ad arrivare alle arie d’opera di Rossini e Bellini, rivisitate in una coinvolgente versione strumentale.
Pietro Adragna si avvicina allo studio della fisarmonica all’età di cinque anni. Nel settembre 2009 diventa campione del mondo di fisarmonica al “59° Trofeu mundial de l’acordeao CMA” ad Albufeira in Portogallo. Dopo numerosi altri riconoscimenti, nell’ottobre del 2011 guadagna per la seconda volta il titolo di campione del mondo di fisarmonica alla “64° Coupe Mondiale World Accordion Championships CIA”, a Shangai per la categoria “Senior Virtuoso Entertainment Competition” e la categoria “Digital Accordion Competition”.
Il talentuoso fisarmonicista ha calcato i palchi più prestigiosi del mondo e prossimamente sarà in tour in Portogallo, Olanda, Cina, Giappone e Stati Uniti.
Il concerto è organizzato dall’associazione culturale Amici della musica di Caserta, sotto la direzione artistica di Rosalba Vestini.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7516 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Scuola 0 Comments

Alimentazione, studenti a scuola di gusto da Rosanna Marziale

Claudio Sacco  – «Presidi e corpo docenti. Il campanello è quasi pronto per suonare. Vi aspettiamo per raccontarvi e mostrarvi le attività che faremo con gli alunni di infanzia primaria,

Primo piano 0 Comments

La scuola si mette al lavoro, il convegno dell’Asi di Caserta

(Luigi D’Ambra) – “È opinione comune che l’assenza di reciprocità tra scuola e mondo economico-produttivo costituisca una delle più importanti criticità del nostro sistema paese, destinata ad incidere sempre più

Spettacolo 0 Comments

Caserta, Leo Gullotta trasforma il Salotto a teatro in uno show

Claudio Sacco  (ph Pino Attanasio) – Affollatissimo il primo appuntamento de “Il Salotto a Teatro”, incontri tra i protagonisti della scena e il pubblico. Ospite dell’incontro, curato dalla giornalista Maria Beatrice

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply