La Pasquetta dei casertani. Tra Reggia, picnic e buona tavola

La Pasquetta dei casertani. Tra Reggia, picnic e buona tavola

Maria Beatrice Crisci

-I fasti della Pasqua sono ormai trascorsi. Passata è la festa, con la sua spiritualità, con la sua fede, ma anche con la sua tavola. Da anni OndaWebTv dà prima del periodo festivo le sue indicazioni ai casertani, le sue coordinate per una tavola pasquale che sappia esaltare la tradizione tra raffinatezze delle proposte e capacità di innovare il patrimonio gastronomico. Si cerca l’equilibrio tra territorio, tradizione e innovazione. Resta ora il pranzo della Pasquetta a chiudere il ciclo gastronomico. I forzati dell’alimentazione si impegneranno in popolari «braciate» di carne consumate en plein air. Il clima lo consente. I più mattinieri riusciranno a visitare la Reggia e il suo Parco. Orari: Appartamenti Reali dalle 8.30 alle 19.25 con ultimo accesso alle 18.15; Cappella Palatina dalle 8.30 alle 18.15 con ultimo accesso alle 18.10; Parco Reale dalle 8.30 alle 19 con ultimo accesso alle 18 Giardino Inglese chiuso; Teatro di Corte chiuso. La Reggia non sarà visitabile domani martedì 11 aprile, giorno di consueta chiusura settimanale. Altra meta della Pasquetta è il Belvedere di San Leucio. Le visite partono alle 9,30-10,45-12,00-15,30-17,00. C’è poi l’Oasi Bosco di San Silvestro che ha organizzato un laboratorio per le famiglie dal titolo “Erbe e Sapone”, l’evento avrà inizio alle ore 10,30. I bambini impareranno come realizzare un sapone naturale dal profumo gradevole che non inquina l’ambiente grazie alle lezioni impartite dai collaboratori di “C.EA.” il centro di educazione ambientale del bosco di San Silvestro. E in questa giornata di Pasquetta sarà possibile prenotare anche l’area pic-nic dell’oasi per trascorrere una giornata a stretto contatto con la natura.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9576 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Che meraviglia quel dialogo! Al Civico 14 il duo Pascale-Balbi

Marco Cutillo – Scrivere di Dialoghi sulla meraviglia non è facile, come non è facile accettare le conclusioni proposte dai due interpreti. Provare non costa nulla e perciò, con incertezza

Primo piano

Bellezza e moda in passerella, Miss Mondo fa tappa a Caserta

Redazione -Miss Mondo arriva a Caserta. La nuova tappa per le selezioni regionali è in programma domenica 4 febbraio alle 19 nella splendida location di Palazzo Paternò, nel cuore di

Primo piano

L’approdo, a Che Storia si celebra la Giornata del Libro

Alessandra D’alessandro -La libreria “Che Storia” di Caserta celebra la Giornata Internazionale del Libro e Del Diritto d’autore, che si terrà domenica 23 aprile, con la presentazione del libro “L’approdo”